Giro dei Paesi Baschi 2018, Presentazione Percorso e Favoriti Tappa 4: Lodosa – Lodosa (crono)

Tempo di cronometro al Giro dei Paesi Baschi 2018. Non più posta l’ultimo giorno, la tradizionale prova contro il tempo della rassegna iberica è stata quest’anno collocata nel mezzo, scuotendo così la corsa. La prova è abbastanza breve con i suoi 19,4 chilometri nel circuito di Lodosa, ma soprattutto è piatta come raramente si vede in questa regione. Non ci sono dunque difficoltà di tipo altimetrico, con gli specialisti che hanno occasione di dar sfoggio di tutta la propria potenza. Qualche curva non dovrebbe infatti rallentare nel complesso l’azione dei cronomen, per i quali l’unica incognita sarà il vento.

ORARIO DI PARTENZA: 14:05

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:35

DIRETTA TV: 15:30 Eurosport

HASHTAG UFFICIALE: #Itzulia

Favoriti Quarta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo) dovrebbe riuscire nell’intento di superare Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) al termine di questa giornata. Lo sloveno, vice campione del Mondo di specialità, di certo non si risparmierà per accumulare il maggior vantaggio possibile sugli avversari in vista delle ultime tre tappe. Dal canto suo, il francese dovrebbe essere in grado di difendersi abbastanza bene. Per il successo di giornata dovrebbero entrare in gioco soprattutto gli Sky, con Vasil Kiryienka, Jonathan Castroviejo e Michal Kwiatkowski tutti e tre potenziali protagonisti per le zone alte della classifica.

Aspirano ad un piazzamento tra i primi, soprattutto per non uscire di classifica, anche Rigoberto Uran (EF-Drapac), Ion Izagirre (Bahrain-Merida), Simon Spilak (Katusha-Alpecin) e Bauke Mollema (Trek-Segafredo). Ci si aspetta una buona prestazione anche da Damien Howson (Mitchelton-Scott), Chad Haga e Michael Matthews (Sunweb). Non va poi sottovalutato Richie Porte (BMC), chiamato a ritrovare una buona prestazione contro il tempo dopo essersi di fatto riposato in questi primi tre giorni di corsa.

Altri corridori in grado di ben figurare sono Jésus Herrada (Cofidis), Maxime Monfort (Lotto Soudal), Rémy Cavagna (Quick-Step Floors), Stephen Cummings (Dimension Data), Emanuel Buchmann (BORA-hansgrohe) e Lawson Craddock (EF-Drapac). Per quanto riguarda gli italiani, gli unici in grado di raggiungere un buon piazzamento dovrebbero essere Fabio Felline (Trek-Segafredo) e Diego Ulissi (UAE Emirates), mentre Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) probabilmente si prenderà una giornata tranquilla per recuperare dalle fatiche degli ultimi giorni.

Dovranno invece difendersi al meglio, per non compromettere le possibilità di successo finale, Nairo Quintana e Mikel Landa (Movistar), Romain Bardet (Ag2r La Mondiale), Pello Bilbao (Astana), Rudy Molard (Groupama-FDJ) e Patrick Konrad (BORA-hansgrohe).

Meteo Previsto Quarta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Parzialmente nuvoloso. Umidità relativa 36%, possibilità di precipitazioni 0%, vento direzione O a 17 km/h. Temperatura prevista: minima 12°, massima 20°.

Maggiori Insidie Quarta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Difficoltà non ce ne sono, la crono è piatta e bisogna solo saper dosare bene lo sforzo. Attenzione tuttavia al forte vento che spesso soffia in questa regione, con la possibilità che giochi un ruolo primario, soprattutto per la vittoria di tappa con corridori che partiranno ad orari diversi.

Altimetria e Planimetria Quarta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.