© Jean-Claude Faucher

Giro dei Paesi Baschi 2017, diverse abrasioni ed un problema al tendine della mano per Sanchez (Aggiornato)

Il Giro dei Paesi Baschi 2017 rischia di essersi concluso ieri per Samuel Sanchez. L’asturiano è finito rovinosamente a terra ad un chilometro dalla conclusione della tappa, tagliando poi il traguardo molto dolorante e con diverse ferite lungo tutto il corpo. Fortunatamente le radiografie a cui si è sottoposto il portacolori della BMC subito dopo la tappa hanno escluso fratture o possibili commozioni cerebrali, ma solo diverse escoriazioni lungo tutto il corpo ed una lesione parziale del tendine della mano sinistra che è stata subito operata. Difficile quindi la ripartenza dello spagnolo nella cronometro conclusiva, anche se una decisione definitiva sarà presa solo questa mattina.

AGGIORNAMENTO 12:31
Non ripartirà Samuel Sanchez nella cronometro conclusiva del Giro dei Paesi Baschi. Ad annunciare la news è la giornalista Ainara Hernando che su Twitter ha spiegato come il corridore della BMC abbia una rottura parziale del tendine della mano. L’idea dello spagnolo era comunque quella di stringere i denti e ripartire a tutti i costi, ma la squadra non ha dato il via libera.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *