© EF Education First

EF Pro Cycling, lo sponsor potrebbe lasciare a fine stagione viste le difficoltà economiche

La EF Pro Cycling a forte rischio chiusura. La formazione statunitense nelle scorse settimane è stata costretta a tagliare gli stipendi di quasi il 50% in seguito alle difficoltà economiche del suo main sponsor, che aveva dovuto licenziare oltre 15.000 persone in tutto il mondo. La pandemia di coronavirus ha infatti pesantemente colpito la società svedese che organizza corsi di lingue, non solo a distanza, ma anche con vacanze studio e viaggi educativi in tutto il mondo. Un settore quello dell’educazione all’estero e dei programmi linguistici che inevitabilmente è stato duramente colpito, al quale la digitalizzazione non è bastato. Per questo, dopo le difficoltà già annunciate nelle scorse settimane della CCC, secondo quanto riporta L’Equipe, anche la compagine di Jonathan Vaughters “dovrebbe scomparire a fine stagione”.

Subentrato nel 2018 dopo l’annuncio che Drapac e Cannondale non sarebbero stati più main sponsor, salvando in extremis una squadra che già allora era sembrata ad un passo dalla chiusura, il main sponsor scandinavo appare ora in difficoltà e potrebbe non riuscire a tenere in piedi il progetto. Tre anni fa, nel momento di maggiore difficoltà della squadra, si era riusciti a ripartire anche grazie all’intervento di John Kerry, all’epoca segretario di stato americano, oltre ad una grande mobilitazione online, compresa una raccolta fondi, che dimostrò il grande interesse intorno alla squadra all’epoca interamente di proprietà dell’ex corridore statunitense.

In un periodo economicamente molto difficile, se le indiscrezioni venissero confermate, si tratterebbe di un colpo molto duro per Vaughters e i suoi, tra i quali figurano elementi di primo piano del gruppo come Rigoberto Uran, Sep Vanmarcke e Mike Woods, oltre al nostro Alberto Bettiol e al talento emergente Sergio Higuita. Tra questi, l’unico ad avere un contratto non in scadenza a fine stagione è proprio il giovane colombiano, ma potrebbe ritrovarsi anche lui catapultato nel CicloMercato se la situazione non dovesse risolversi.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.