© Sirotti

Deceuninck-QuickStep, 4-5 settimane di stop per Yves Lampaert: salterà il Tour de France

Yves Lampaert non sarà al Tour de France 2020. Il corridore della Deceuninck – QuickStep, infatti, dovrà osservare un periodo di riposo di 4-5 settimane a causa della frattura della clavicola riportata dopo una caduta negli ultimi chilometri della Milano-Torino. In un’intervista rilasciata a Het Laatste Nieuws lo stesso ciclista belga ha dichiarato che non sarà alla Grande Boucle, mentre le Classiche del pavé restano l’obiettivo stagionale, anche se l’avvicinamento sarà diverso. Tuttavia il pensiero del classe ’91, che potrebbe fare il suo ritorno alle corse alla Tirreno-Adriatico, è fisso sul compagno Fabio Jakobsen, in gravi condizioni dopo la caduta al Giro di Polonia.

“Mi prenderò del tempo per la riabilitazione e spero di tornare in gruppo entro 4-5 settimane – ha spiegato – Quindi niente Tour, ma le Classiche del pavé di ottobre restano il mio grande obiettivo. Andrà tutto bene, quello che sta passando il mio amico Fabio Jakobsen è molto peggio”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.