© Sirotti

Milano-Torino 2020, frattura della clavicola per Yves Lampaert

Giornata da incubo ieri per la Deceuninck – QuickStep. Oltre alla terribile caduta del Giro di Polonia che ha coinvolto Fabio Jakobsen, attualmente ancora in coma farmacologico, un altro corridore della formazione belga ha riportato un infortunio (per fortuna non altrettanto grave) nella giornata di ieri. A meno di dieci chilometri dalla conclusione della Milano – Torino, poi vinta da Arnaud Démare, il belga Yves Lampaert è stato coinvolto in una maxi-caduta con un’altra decina di corridori ed è rimasto a terra tenendosi la spalla. La Deceuninck ha confermato dopo la gara la diagnosi di clavicola rotta per Lampaert, che sui social ha chiesto invece di pregare per il suo compagno di squadra.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.