Deceuninck Quick-Step, Julian Alaphilippe si gode il riposo: “È il momento di fare un po’ di vacanza”

Finalmente il meritato riposo per Julian Alaphilippe. Il corridore della Deceuninck Quick-Step, infatti, ieri non è riuscito a difendere il titolo di campione in carica alla Clásica San Sebastián 2019 a causa della troppa stanchezza accumulata al Tour de France, che gli ha procurato una crisi tale da costringerlo al ritiro dopo soli 90 chilometri di corsa. La compagine belga, però, ha potuto comunque esultare, dato che la corsa è stata vinta dal  giovane e talentuoso compagno di squadra di Alaphilippe, Remco Evenepoel, con il quale il vincitore della scorsa Milano-Sanremo si è congratulato tramite il suo profilo Twitter ufficiale.

Contestualmente alle congratulazioni al giovane fenomeno belga, il duttile corridore transalpino ha annunciato di essere pronto ad alcune settimane di vacanza, prima di tornare alle corse, verosimilmente al Giro di Germania (dal 29 Agosto al 1 Settembre) con il mondiale di fine Settembre nel mirino: “È ora di un po’ di vacanze per me. Grazie a tutti per il supporto. Finora è stata una stagione eccezionale. Felice di vedere sbocciare un talento al più alto livello”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.