© Mario Stiehl

Bora-Hansgrohe, Sagan aprirà la stagione 2019 al Tour Down Under

Peter Sagan inaugurerà il suo 2019 sulle strade del Santos Tour Down Under. L’uomo di punta della Bora-Hansgrohe aprirà pertanto il suo calendario come ha fatto nelle ultime due stagioni. Nel 2018 si è aggiudicato la quarta tappa, con arrivo a Uraidla, e la maglia verde della classifica a punti della corsa a tappe australiana in programma nel mese di gennaio. Ad annunciare la sua partecipazione è stato il direttore della corsa, Mike Turtur: “Avere con noi il ciclista più famoso al mondo è fantastico – ha sottolineato a Cyclingnews – le sue capacità e il suo modo di correre attraggono tifosi. Ha corso da noi e poi è andato bene per tutto il resto della stagione, come hanno fatto altri corridori come Pierre Latour (Ag2R La Mondiale), Michael Valgren (Astana), Marc Soler (Movistar) ed Egan Bernal (Sky). Questo significa che squadre e corridori tengono al nostro appuntamento”.

La stagione del tre volte iridato proseguirà intanto con la Vuelta a Espana 2018, ideale tappa di avvicinamento ai Mondiali di Innsbruck 2018 che, complice un percorso favorevole agli scalatori, non lo vedono in prima fila tra i favoriti: “Ma io non lo terrei fuori dai giochi per il successo finale – conclude Turtur – perché è un tipo di corridore che può fare qualsiasi cosa se si presenta al via con le gambe giuste. Sicuramente il percorso austriaco è difficile e rappresenta per lui una grande sfida. Se poi non dovesse tornare da noi con la maglia iridata, avrà comunque quella di campione nazionale slovacco da poter sfoggiare”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *