Bora-hansgrohe, Majka punta al Tour senza escludere completamente il Giro

Tour de France 2018 la grande certezza del calendario di Rafal Majka. Il portacolori della Bora-hansgrohe non ha ancora definito completamente il suo calendario, ma ha fatto chiaramente della Grande Boucle il suo obiettivo primario, attorno al quale far ruotare il programma.  Intanto, per quanto riguarda l’esordio stagionale, confermata la presenza al via della Vuelta a San Juan, in programma dal 21 al 28 gennaio, un modo per iniziare la stagione lontano dal clima rigido che caratterizza la sua Polonia.

Il Tour sarà di nuovo il mio obiettivo – spiega in un comunicato – Penso che puntare al podio sia un obiettivo realistico. Il resto del calendario sarà definito in funzione degli obiettivi generali della squadra e degli sponsor, adattando le corse con l’obiettivo di arrivare nelle migliori condizioni possibili alla partenza del Tour”.

Con l’intenzione di correre due grandi giri, non è esclusa ancora la partecipazione al Giro d’Italia, ma lui stesso spiega come sembra più probabile che prenderà il via della Vuelta a España, anche per ragioni climatiche. “Non è una decisione che prendo da solo, anche se credo che la Vuelta si adatta meglio alle mie caratteristiche perché mi sento meglio correndo con il caldo, come succede alla Vuelta, piuttosto che con il freddo, la pioggia, finanche la neve, che a volte può cadere al Giro”.

Nella Corsa Rosa per il momento i capitani dovrebbero essere Emanuel Buchmann e, soprattutto, Davide Formolo, anche se chiaramente la eventuale (per il momento anche improbabile) presenza del polacco potrebbe cambiare le gerarchie, forsa anche la selezione stessa, a meno che il bronzo di Rio 2016 non decida di venire in Italia a caccia di tappe, tralasciando la generale. Per quanto riguarda il suo debutto, ovviamente, l’aspetto climatico è stato decisivo nella sua scelta: “Corse come il San Juan, così come era il Tour de San Luis, sono una buona opportunità per evitare il freddo invernale europeo e sfruttare il clima dell’Argentina – spiega – È bello poter pedalare al caldo quando nel mio paese, la Polonia, tutto è innevato e le temperature scendono sotto lo zero”.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button