Astana Qazaqstan, Vinokourov presenta il nuovo team: “Abbiamo messo in piedi una squadra forte e ambiziosa”

É tempo di presentazioni in casa Astana Qazaqstan. La formazione che sarà guidata nuovamente da Aleksandr Vinokourov si è presentata ufficialmente al pubblico oggi a Nur-Saltan, nel velodromo della capitale kazaka. Tra i nomi di spicco c’è sicuramente il ritorno di Vincenzo Nibali, dopo due anni in Trek-Segafredo e tre nell’allora Bahrain-Merida, e di Miguel Angel Lopez, in rientro da un’esperienza in Movistar finita male. Al loro fianco, in un organico di 29 corridori provenienti da nove paesi, un grande innesto è stato quello di Gianni Moscon, dopo sei anni in casa Sky/Ineos Grenadiers, alla ricerca di una maggiore libertà d’azione nei panni di capitano durante le classiche sul pavé. Dagli U23 si aggiungono l’italiano Michele Gazzoli e il kazako Nurbergen Nurlykhassym. Ufficializzati nei ruoli di direttore sportivo il ritorno di Alexandr Shefer e l’arrivo di Mario Manzoni.

L’abbandono pochi giorni prima dell’inizio del Tour de France sembrano essere ormai un lontano ricordo per Alexander Vinokourov che tornato nelle vesti di General Manager ha espresso tutta la sua soddisfazione per il lavoro che è stato fatto: “Nonostante un difficile momento di transizione siamo stati capaci di mettere in piedi una squadra forte e ambiziosa, con un numero di corridori in grado di rendere il team competitivo su più traguardi la prossima stagione. Abbiamo perso leader forti, ma allo stesso tempo abbiamo preso corridori di alta classe. La squadra ha un volto nuovo, ma rimaniamo la stessa Astana, famosa in tutto il mondo. Il ritorno di corridori come Vincenzo Nibali, Miguel Angel Lopez e Andrey Zeits porterà alla squadra ulteriore stabilità sportiva e fiducia. L’arrivo di Gianni Moscon, Joe Dombrowski, David De La Cruz, Valerio Conti e altri ragazzi aiuterà ad ampliare i nostri interessi e fissare nuovi obiettivi. E ovviamente un leader come Alexey Lutsenko è l’immagine del team”.

Non solo parole di elogio nei confronti dei nuovi corridori per Vinokourov, ma anche soddisfazione per il avere nuovamente al suo fianco un amico e un collaboratore con cui ha condiviso numerose stagioni: “Inoltre, con il ritorno di Alexandr Shefer abbiamo rafforzato il nostro gruppo di direttori sportivi, così come sono state rafforzate molte altre posizioni tra lo staff. Sono sicuro che la squadra che abbiamo presentato oggi a Nur-Sultan alla vigilia del trentesimo anniversario dell’indipendenza della nostra repubblica otterrà successo nella prossima stagione e raggiungerà molte vittore sotto il nuovo nome di Astana Qazaqstan Team“.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *