© Groupama - FDJ

Vuelta a España 2021, pneumotorace e stagione finita per Rudy Molard

Si è conclusa ieri la Vuelta a España 2021 di Rudy Molard. Il corridore della Groupama – FDJ è stato una delle vittime della maxi-caduta avvenuta ad inizio della sedicesima tappa che ha portato anche al ritiro di Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), con il quale si è a lungo alternato alla vettura medica nel corso di una giornata difficile. Duramente colpito al petto, il francese ha cercato di stringere i denti per quantomeno arrivare al traguardo e non precludere il proseguimento di una corsa nella quale sperava quantomeno di poter continuare la sua striscia ininterrotta di dodici GT conclusi in carriera.

Colpito pesantemente sul fianco destro, con una severa contusioni nella zona paravertebrale destra e una ferita al ginocchio destro, il francese si è tuttavia dovuto arrendere nel finale di tappa, venendo trasportato in ospedale dove gli è stato riscontrato un pneumotorace da trauma, che chiaramente rendeva difficile la respirazione. Il 31enne di Gleizé è stato dunque ricoverato nella struttura di Santander dove resterà in osservazione per monitorare l’evoluzione del trauma.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.