Vuelta a España 2018, Dennis domina la crono e fa rotta sul Mondiale: “Ho rispettato i piani”

Rohan Dennis si è confermato il più forte corridore in gara alla Vuelta a España 2018 nelle prove contro il tempo. Dopo essersi aggiudicato il prologo di Malaga, ed aver così indossato la prima Maglia Rossa della gara persa il giorno seguente in occasione dell’arrivo a Caminito del Rey, il portacolori della BMC Racing Team ha dominato nell’esercizio lungo i 32 chilometri che hanno separato Santillana del Mar da Torrelavega, sede di arrivo della sedicesima frazione del GT iberico. Il campione nazionale australiano nella specialità ha fermato le lancette sul tempo di 37’57” viaggiando a una media superiore ai 55 km/h e rifilando 50” al compagno di squadra Joey Rosskopf, che è andato ad occupare la piazza d’onore di giornata.

“Mi sono attenuto alla tabella che avevamo stilato alla giornata ed è andato tutto bene – ha commentato a caldo – insieme all’allenatore avevamo fissato un obiettivo per ogni settore e il ritmo da tenere. Sono stato sempre tranquillo e concentrato e nel finale ho controllato”. Per Dennis si è trattato delle prove generali in vista dell’ITT di Innsbruck: “Tra due settimane ci attendono 20 chilometri in più, così ho provato a gestire e sono comunque riuscito a vincere. Sono contento di averlo fatto”.

Dopo la vittoria odierna l’australiano potrebbe salutare la corsa spagnola: “Ho avuto due giornate ottime e 14 difficili, ma la preparazione al Mondiale è stata perfetta. Fare due terzi di corsa e tornare a casa per rifinire la preparazione è l’ideale, soprattutto perché ad Innsbruck si correrà sulla distanza di 53 chilometri. Non sarà facile e ho bisogno di allenarmi sulla distanza”.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.