© A.S.O./Pauline Ballet

Tour de France 2021, Mathieu Van Der Poel: “Domani cercherò di fare del mio meglio per mantenere la Maglia Gialla nella crono, ma non sarà facile”

Giornata tranquilla per Mathieu Van Der Poel al Tour de France 2021. Il fenomeno della Alpecin-Fenix ha mantenuto senza problemi la Maglia Gialla durante la quarta frazione della Grande Boucle, che alla fine ha visto Mark Cavendish (Deceuninck-QuickStep) tornare al successo nella corsa francese sul traguardo di Fougères. Assieme alla sua squadra, il 26enne neerlandese ha trascorso buona parte della tappa nella pancia del gruppo, lavorando poi nel finale per lanciare lo sprint di Jasper Philipsen, che però si è dovuto accontentare del terzo posto. Se non è arrivata la terza vittoria di fila per la formazione belga, c’è comunque soddisfazione per aver conservato il simbolo del primato in attesa della cronometro di Laval, nella quale Van Der Poel partirà per ultimo.

“Quest’oggi mi sono goduto la Maglia Gialla – ha dichiarato il 26enne dopo l’arrivo – C’era bel tempo e tanti spettatori a bordo strada. Certo, ci sarebbe piaciuto vincere la tappa, abbiamo lavorato tanto per i nostri velocisti, ma non sempre le cose vanno come pianificato“.

Con la cronometro che incombe, il talento neerlandese teme di non poter conservare il simbolo del primato: “La cronometro di domani è per gli specialisti. Io cercherò di fare del mio meglio per mantenere la Maglia Gialla, ma non sarà facile. Wout Van Aert, ad esempio, è un cronoman molto forte. Le prove contro il tempo sono qualcosa su cui non lavoro molto”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.