© Bahrain-Merida

Tour de France 2019, il giallo Rohan Dennis si infittisce: “Umanamente il ragazzo deve recuperare serenità”

L’abbandono del Tour de France 2019 da parte di Rohan Dennis continua a fare scalpore. Ancora non sono chiare le motivazioni della decisione del corridore australiano, che ieri ha messo improvvisamente il piede a terra a metà corsa, con le spiegazioni date questa mattina dal ciclista che non dipanano l’alone di incertezza. Anche le più recenti dichiarazioni della Bahrain – Merida, rilasciate ai microfoni Rai, non fanno che infittire il mistero che circonda l’inaspettato gesto del Campione del Mondo nelle prove contro il tempo.

“Siamo dispiaciuti per quanto accaduto ieri. Tutto il team è deluso e soprattutto Rohan Dennis lo è per non essere stato in grado di presentarsi in maniera performante per questa cronometro – commenta il rappresentante del team emiratino, che ha successivamente commentato anche le voci riguardo il futuro del corridore, gettando acqua sul fuoco – Il ragazzo ha un contratto con la nostra squadra e sia noi che lui intendiamo rispettarlo, quindi Dennis rimarrà con noi per il prossimo futuro. Deve, soprattutto umanamente, recuperare la serenità. Ancora non sappiamo cosa l’abbia colpito, ma questo certamente non inficia il contratto che lo lega a noi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.