© Sirotti

Sky, Thomas: “Lasciare il Giro è stato frustrante; ci riproverò il prossimo anno”

Smaltita la delusione del Giro d’Italia, Geraint Thomas mette nel mirino il Tour de France 2017. Senza ambizioni personali, il gallese è pronto a dar tutto per il Team Sky ed il capitano Chris Froome. “È il nostro uomo più importante e cercheremo di aiutarlo a vincere – commenta – Spero di essere in una forma accettabile per stare accanto a lui fino alla fine. Conosce la corsa e sa come vincerla. Sono fiducioso e credo possa andare forte come suo solito. La corsa non sarà facile e il mio ruolo sarà diverso rispetto agli altri anni, ma l’esperienza accumulata mi potrà aiutare per capire cosa aspettarmi, anche dalle altre squadre”.

Il britannico ha vissuto settimane non facili, con l’amarezza del ritiro forzato dal Giro, ma sembra aver voltato pagina. “Dovermi concentrare subito sul Tour dopo il Giro è stato importante – spiega – Lasciare il Giro è stato frustrante, avevo una grande occasione di mostrare il mio valore come capitano sulle tre settimane. Ci riproverò il prossimo anno, ora speriamo di far bene al Tour”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *