Team Sky

Team Sky, Richard Freeman commenta la sentenza: “Mai dopato un corridore in vita mia”

Richard Freeman si dice molto deluso dalla sentenza che l’ha giudicato colpevole. L’ex medico d iTeam Sky (attuale Ineos Grenadiers) e federazione britannica è stato infatti dichiarato colpevole dal General Medical Council di aver ordinato testosterone sapendo che sarebbe stato somministrato a un corridore. Il medico britannico, che in passato …

Leggi tutto »

Ineos Grenadiers, Fran Millar: “In passato il consiglio ha bocciato la proposta di un team femminile. Con il senno di poi, è stata una svista”

Anche il team Sky avrebbe potuto avere un team femminile. A rivelarlo è stata Fran Millar, amministratrice delegata del team ora diventato Ineos Grenadiers, in un’intervista a Rouler, in cui ha dichiarato che alla fondazione del team si era parlato anche di un possibile team femminile in vista delle Olimpiadi …

Leggi tutto »

Un anno fa… Team Sky, 2019 ultimo anno! Parte la ricerca di un nuovo sponsor: “Nessuna garanzia. Comunque vada, sapremo prima del Tour”

Il 2019 sarà l’ultima stagione del Team Sky. L’annuncio a sorpresa è arrivato questa mattina da parte della formazione britannica, che dovrà dunque trovare un nuovo main sponsor per le prossime stagioni. Se con il cambio di proprietà dello scorso settembre era stato annunciato che i piani riguardo il team …

Leggi tutto »

Team Sky, l’ex allenatore Sutton si difende da Freeman sulle accuse di doping: “Sei senza spina dorsale, non ho mai preso testosterone”

Shane Sutton si difende con decisione dalle accuse del dottor Freeman. L’ex capo allenatore del Team Sky e della nazionale ciclistica del Regno Unito ha risposto con fermezza al tribunale medico alle accuse di essere un “bugiardo e dopatore seriale”. Il caso, diventato sempre più mediatico, riguarda l’ordine di testosterone …

Leggi tutto »

Sky, l’ex medico Freeman ammette di avere ordinato il testosterone nel 2011

Si è riaperto in queste ore il processo contro Richard Freeman, ex medico del Team Sky e della Federazione britannica. Il procedimento, partito lo scorso febbraio, lo vede difendersi dalle accuse riguardanti il caso Triamcinolone. Al dottore è stato contestato l’ordine di 30 bustine di Testogel, un prodotto contenente testosterone, effettuato il 16 …

Leggi tutto »