© A.S.O.

Volta a Catalunya 2021, assolo di Adam Yates a Vallter 2000!

Tappa e maglia per Adam Yates al termine della terza tappa della Volta a Catalunya 2021. Il capitano della Ineos Grenadiers fa il vuoto a Vallter 2000, staccando progressivamente tutti a suon di scatti e imponendosi in solitaria sul primo arrivo in salita della corsa iberica. Una azione perentoria quella del britannico, che lascia prima sfogare gli altri nelle fasi iniziali di corsa, per poi allungare a sua volta in vista dei cinque chilometri finali, fino a sbarazzarsi di tutti i rivali entrando negli ultimi duemila metri. Scattato nel finale, Esteban Chaves conclude in seconda posizione in rimonta, mentre a chiudere il podio è un Alejandro Valverde particolarmente dinamico, dopo aver piazzato le sue prime accelerazioni sin dalle prime fasi della salita.

Dopo una prima fase di corsa abbastanza impegnativa tecnicamente, caratterizzata da strade cittadine, iniziano gli attesi scatti per comporre la fuga di giornata, che si va formando rapidamente. L’accelerazione di Francisco Galván (EKP), Alexander Kamp (TFS), Sean Bennett (TQA), Clément Venturini (ACT), Thomas Champion (COF), Reinardt Janse Van Rensburg (TQA), Antonio Jesus Soto (EUS), Colin Joyce (RLY), Thymen Arensman (DSM) e Alexander Evans (IWG) non subisce una grande resistenza da parte del gruppo, ben felice di lasciarli andare. Unica eccezione è lo sfortunato Soto, vittima di una foratura quando il distacco doveva ancora stabilizzarsi, finendo così per non avere assistenza ed esser ripreso dal gruppo.

Tutto tranquillo invece per gli altri nove, che riescono ad accumulare un vantaggio massimo di oltre dodici minuti nelle prime fasi di corsa, con il gruppo controllato unicamente dalla Deceuninck – QuickStep. Superata la metà corsa davanti cominciano ad arrivare anche Team Jumbo – Visma e Ineos Grenadiers, con il ritmo che cambia decisamente, quando è la formazione britannica a portarsi davanti. Un cambio repentino che tuttavia inizialmente non distrugge i sogni degli attaccanti, visto che gli viene concesso a lungo ancora un margine interessante.

Con l’approccio alla salita la situazione cambia completamente e la bagarre per la posizione porta il distacco a scendere ulteriormente, arrivando sotto i tre minuti quando i corridori cominciano ad avvertire le prime rampe impegnative. Davanti sono così Arensman e Kamp a fare la differenza, ma ben presto il primo resta da solo. Alle sue spalle intanto scoppia anche la bagarre tra i big, che vede Alejandro Valverde (Movistar) particolarmente attivo, così come Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), in costante funzione da stopper. I due fanno parte prima di un quintetto con anche Sepp Kuss (Jumbo-Visma), Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), Mike Woods (Israel Start-Up Nation) e poi di un quartetto guidato soprattutto dalle accelerazioni di Nairo Quintana (Arkéa-Samsic).

L’azione decisiva arriva tuttavia ad opera di Adam Yates (Ineos Grenadiers), che a cinque chilometri dalla conclusione parte da un gruppo in cui Fausto Masnada (Deceuninck-QuickStep) lavora per un Joao Almeida non brillantissimo per andarsi a riportare in poche pedalate sui quattro. Con lui nuovamente Kuss, unico che riesce a seguirlo sin dall’inizio, raccogliendo poi un caparbio Valverde. Il terzetto fila velocemente rispetto ad un gruppo disorganizzato, in cui si procede a scatti, andando anche a riprendere Arensman, che poi tenta un disperato nuovo scatto in un tratto con pendenze inferiori.

Ma è una azione effimera, votata alla sconfitta. Viene infatti rapidamente ripreso e staccato dagli altri tre, sempre condotti da un Adam Yates nettamente superiore, che con altre due accelerazioni stacca uno alla volta i due rivali rimasti, per involarsi solitario verso il traguardo. Alle sue spalle chiude così un forse troppo tardivo Esteban Chaves (Team BikeExchange), partito in controtempo, con Valverde a chiudere il podio con grande tigna.

Risultato Tappa 3 Volta a Catalunya 2021

Classifica Generale Volta a Catalunya 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.