GP de Québec 2017, Sagan imprendibile!

Peter Sagan conquista di forza il GP de Québec 2017 andandosi a prendere la 100ª vittoria da professionista. Con uno scatto perentorio nel finale, il campione del mondo ribadisce il suo dominio sulla corsa canadese, superando nettamente Greg Van Avermaet (BMC) e Michael Matthews (Team Sunweb). Nei dieci chiude Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida), che chiude la top ten a due secondi dal vincitore. Al rientro, lo slovacco si mostra subito in grande forma andando ad ottenere la vittoria numero cento della sua già straordinaria carriera.

Dei 160 corridori al via subito alcuni provano ad evadere. Tra loro anche l’esperto padrone di casa Bruno Langlois, che prova a portarsi via una fuga sin dal chilometro zero. Il gruppo si allunga in seguito a numerosi tentativi, fino a rientrare sui primi attaccanti dopo appena quattro chilometri. Un nuovo tentativo non tarda a nascere grazie alla spinta di Tyler Williams (Israel Cycling Academy), che si porta dietro Baptiste Planckaert (Katusha-Cycling), Tosh Van Der Sande (Lotto Soudal) e Pier-André Coté (Canada).

A questo quartetto il gruppo concede rapidamente spazio, facendo rapidamente dilatare i pochi secondi di vantaggio oltre il minuto dopo appena nove chilometri, alla prima ascesa della côte de la Potasse, sul cui GPM passa per primo il 20enne padrone di casa. Al primo passaggio sul traguardo, dopo 12,6 chilometri, il distacco è di 2’55”, continuando rapidamente a salire fino a raggiungere 8’30” alla conclusione del secondo giro, con il Team Sunweb che si porta in testa al gruppo, ma senza spingere più di tanto.

Il vantaggio sale infatti ulteriormente, fino a sfiorare i dieci minuti. Dopo poco più di 50 chilometri di gara, con la conclusione del quarto giro, la Bora-hansgrohe mette a sua volta degli uomini in testa, cominciando a far calare il distacco, grazie al contributo aggiuntivo della BMC, che chiede a Manuel Senni di aumentare l’andatura, iniziando la rimonta. Al settimo passaggio all’arrivo il distacco resta comunque ancora di 8’20”, scendendo per la prima volta sotto gli otto minuti nella successiva ascesa del GPM di giornata, quando al traguardo mancano ancora 110 chilometri. Malgrado un ritmo costante, il gruppo si spezza all’inseguimento alla tornata seguente, ma mancano ancora troppi chilometri perché si possa pensare di approfittarne e nell’arco di pochi minuti tutto torna alla normalità, con il gruppone di nuovo compatto a seguire i fuggitivi.

A metà di una corsa affrontata con una media oraria sino a quel momento di 40 km/h il distacco è stabile, con sempre gli stessi uomini a condurre l’inseguimento al quartetto di testa. I fuggitivi restano in tre a 70 chilometri dalla conclusione, quando Coté perde terreno dai suoi compagni di avventura in salita, non riuscendo più a rientrare. Nelle prime posizioni del gruppo arrivano intanto anche gli uomini della Bahrain – Merida, che imprimono un primo cambio di ritmo. Nell’arco di venti chilometri agli attaccanti restano 5’20” di margine, mentre dietro l’andatura continua a salire in un gruppo sempre più allungato, del quale non fa più parte Jakob Fuglsang (Astana), che conclude dunque anzitempo la corsa del rientro dopo l’infortunio al Tour de France.

Il margine continua a calare in maniera rapida scendendo a meno di tre minuti a 37 chilometri dalla conclusione, con ancora tre giri completi da affrontare. Dopo aver sbagliato una curva a fine discesa, Williams perde le ruote di Van Der Sande e Planckaert, che tirano dritto a 32 chilometri dal traguardo cercando di resistere ad un gruppo alla cui testa arrivano anche gli uomini della Trek – Segafredo, portando il distacco sotto i due minuti. Ad aprire poi le ostilità sono gli uomini della Sky, che nei tratti di salita provano a portare via dei gruppetti in controtempo.

A due giri dalla conclusione ai due attaccanti resta ormai meno di un minuto sui primi inseguitori, con una ventina di corridori che anticipano il gruppo di una manciata di secondi. Saltati gli schemi, si viaggia a scatti dal gruppo, con altri corridori che riescono a portarsi sugli inseguitori prima di essere ripresi da un gruppo ormai in fila indiana. I crampi costringono Van Der Sande a rialzarsi a 22 chilometri dalla conclusione, lasciando Planckaert da solo con 30″ di vantaggio su un gruppo in cui è la Orica – Scott a riportare l’ordine dopo un effimero tentativo di Olivier Le Gac (FDJ), durato poche centinaia di metri.

Il gruppo torna compatto a 16 chilometri dal traguardo, quando Planckaert è costretto ad arrendersi, poco prima del penultimo passaggio sulla Côte de la Montagne, dove si presenta per primo Manuel Quinziato, prima che sia la Bora – hansgrohe a prendere in mano le redini del gruppo, tenendo chiusa la corsa anche sul tentativo successivo di Sean De Bie (Lotto Soudal), che parte sullo strappo che porta nell’ultimo chilometro. Il belga passa da solo al suono della campana, mentre dietro di lui son nuovamente gli Sky a provare qualcosa, ma le squadre dei grandi favoriti fanno buona guardia.

I pochi secondi di vantaggio di De Bie vengono colmati rapidamente dai primi contrattaccanti, che cercano di anticipare prima che la strada salga. Dopo una serie di scatti è Kenny Elissonde (Sky) a portarsi in testa, partendo a 11 chilometri dal traguardo. Il suo tentativo dura poco, ma subito altri corriori provano ad evadere, allungando ulteriormente un gruppo che tuttavia si presenta compatto sulle cote decisive. Sono nuovamente i corridori della BMC e della Bora – hansgrohe a portarsi nelle posizioni di testa del gruppo, pronti a lanciare i grandi favoriti del giorno, che corrono incollati.

A rompere gli indugi è Roman Kreuziger (Orica-Scott), che parte a 3500 metri dal traguardo. Il ceco guadagna subito una ventina di metri, rilanciando in discesa, ma la Bora – hansgrohe mantiene le distanze, chiudendo a due chilometri dalla conclusione. Il gruppo si presenta così compatto negli ultimi mille metri, dove è nuovamente, come l’anno scorso, Rigoberto Uran (Cannondale-Drapac) a scattare. L’azione di forza del colombiano non produce grandi effetti, con la reazione immediata degli uomini della Orica-Scott.

A 500 metri dalla conclusione provano a muoversi alcuni uomini, tra i quali Enrico Gasparotto (Bahrain-Merida), ma quando Peter Sagan (Bora-hansgrohe) si alza sui pedali non ce n’è per nessuno, con Greg Van Avermaet (BMC) e Michael Matthews (Team Sunweb) che si devono accontentare del piazzamento alle sue spalle.

ORDINE DI ARRIVO

1 SAGAN Peter SVK BORA – HANSGROHE 27 5:00:31
2 VAN AVERMAET Greg BEL BMC RACING TEAM 32 +0:00:00
3 MATTHEWS Michael AUS TEAM SUNWEB 27 +0:00:00
4 VUILLERMOZ Alexis FRA AG2R LA MONDIALE 29 +0:00:00
5 WELLENS Tim BEL LOTTO SOUDAL 26 +0:00:00
6 SLAGTER Tom-Jelte NED CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 28 +0:00:00
7 VAKOČ Petr CZE QUICK – STEP FLOORS 25 +0:00:00
8 VANMARCKE Sep BEL CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 29 +0:00:00
9 GALLOPIN Tony FRA LOTTO SOUDAL 29 +0:00:00
10 COLBRELLI Sonny ITA BAHRAIN – MERIDA 27 +0:00:00
11 ULISSI Diego ITA UAE TEAM EMIRATES 28 +0:00:00
12 BENOOT Tiesj BEL LOTTO SOUDAL 23 +0:00:00
13 HAAS Nathan AUS TEAM DIMENSION DATA 28 +0:00:00
14 BAKELANTS Jan BEL AG2R LA MONDIALE 31 +0:00:00
15 BETTIOL Alberto ITA CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 24 +0:00:00
16 HENAO MONTOYA Sergio Luis COL TEAM SKY 30 +0:00:00
17 NAESEN Oliver BEL AG2R LA MONDIALE 27 +0:00:00
18 STUYVEN Jasper BEL TREK – SEGAFREDO 25 +0:00:00
19 SÜTTERLIN Jasha GER MOVISTAR TEAM 25 +0:00:00
20 HERRADA Jesus ESP MOVISTAR TEAM 27 +0:00:00
21 DEVENYNS Dries BEL QUICK – STEP FLOORS 34 +0:00:00
22 ALBASINI Michael SUI ORICA – SCOTT 37 +0:00:00
23 KUZNETSOV Viacheslav RUS TEAM KATUSHA ALPECIN 28 +0:00:00
24 GATTO Oscar ITA ASTANA PRO TEAM 32 +0:00:00
25 IMPEY Daryl RSA ORICA – SCOTT 33 +0:00:00
26 BOLE Grega SLO BAHRAIN – MERIDA 32 +0:00:00
27 VANENDERT Jelle BEL LOTTO SOUDAL 32 +0:00:00
28 LADAGNOUS Matthieu FRA FDJ 33 +0:00:00
29 BOIVIN Guillaume CAN ISRAEL CYCLING ACADEMY 28 +0:00:00
30 BARBERO Carlos ESP MOVISTAR TEAM 26 +0:00:00
31 GASPAROTTO Enrico ITA BAHRAIN – MERIDA 35 +0:00:00
32 MARTENS Paul GER TEAM LOTTO NL – JUMBO 34 +0:00:00
33 KEUKELEIRE Jens BEL ORICA – SCOTT 29 +0:00:00
34 ZABEL Rick GER TEAM KATUSHA ALPECIN 24 +0:00:00
35 SERRY Pieter BEL QUICK – STEP FLOORS 29 +0:00:00
36 MOLLEMA Bauke NED TREK – SEGAFREDO 31 +0:00:12
37 FRANK Mathias SUI AG2R LA MONDIALE 31 +0:00:12
38 ROOSEN Timo NED TEAM LOTTO NL – JUMBO 24 +0:00:12
39 VERMOTE Julien BEL QUICK – STEP FLOORS 28 +0:00:12
40 KENNAUGH Peter GBR TEAM SKY 28 +0:00:12
41 CONTI Valerio ITA UAE TEAM EMIRATES 24 +0:00:17
42 BRAMBILLA Gianluca ITA QUICK – STEP FLOORS 30 +0:00:17
43 MARCATO Marco ITA UAE TEAM EMIRATES 33 +0:00:17
44 CAVAGNA Rémi FRA QUICK – STEP FLOORS 22 +0:00:17
45 GESCHKE Simon GER TEAM SUNWEB 31 +0:00:17
46 GUERREIRO Rúben POR TREK – SEGAFREDO 23 +0:00:17
47 URAN Rigoberto COL CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 30 +0:00:17
48 TEUNISSEN Mike NED TEAM SUNWEB 25 +0:00:17
49 DUMOULIN Tom NED TEAM SUNWEB 27 +0:00:17
50 BROWN Nathan USA CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 26 +0:00:17
51 WISNIOWSKI Lukasz POL TEAM SKY 26 +0:00:17
52 LANGLOIS Bruno CAN CANADA 38 +0:00:17
53 REIJNEN Kiel USA TREK – SEGAFREDO 31 +0:00:17
54 SBARAGLI Kristian ITA TEAM DIMENSION DATA 27 +0:00:17
55 KREUZIGER Roman CZE ORICA – SCOTT 31 +0:00:17
56 DUCHESNE Antoine CAN CANADA 26 +0:00:25
57 LANGEVELD Sebastian NED CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 32 +0:00:25
58 GERRANS Simon AUS ORICA – SCOTT 37 +0:00:25
59 PETILLI Simone ITA UAE TEAM EMIRATES 24 +0:00:25
60 ANACONA Winner Andrew COL MOVISTAR TEAM 29 +0:00:25
61 SCHÄR Michael SUI BMC RACING TEAM 31 +0:00:25
62 BURGHARDT Marcus GER BORA – HANSGROHE 34 +0:00:25
63 TEUNS Dylan BEL BMC RACING TEAM 25 +0:00:25
64 ŠPILAK Simon SLO TEAM KATUSHA ALPECIN 31 +0:00:25
65 REICHENBACH Sébastien SUI FDJ 28 +0:00:25
66 GOLAS Michal POL TEAM SKY 33 +0:00:25
67 GAUTIER Cyril FRA AG2R LA MONDIALE 30 +0:00:38
68 PIBERNIK Luka SLO BAHRAIN – MERIDA 24 +0:00:41
69 DOCKER Mitchell AUS ORICA – SCOTT 31 +0:00:41
70 MC CARTHY Jay AUS BORA – HANSGROHE 25 +0:00:41
71 DEMARE Arnaud FRA FDJ 26 +0:00:48
72 HERRADA Jose ESP MOVISTAR TEAM 32 +0:00:51
73 BATTAGLIN Enrico ITA TEAM LOTTO NL – JUMBO 28 +0:00:51
74 LE GAC Olivier FRA FDJ 24 +0:01:01
75 HAYMAN Mathew AUS ORICA – SCOTT 39 +0:01:06
76 ZEITS Andrey KAZ ASTANA PRO TEAM 31 +0:01:06
77 BURKE Jack CAN CANADA 22 +0:01:06
78 BICO Nuno POR MOVISTAR TEAM 23 +0:01:06
79 LAMMERTINK Maurits NED TEAM KATUSHA ALPECIN 27 +0:01:06
80 KIŠERLOVSKI Robert CRO TEAM KATUSHA ALPECIN 31 +0:01:06
81 CUMMINGS Stephen GBR TEAM DIMENSION DATA 36 +0:01:06
82 HAUSSLER Heinrich AUS BAHRAIN – MERIDA 33 +0:01:06
83 SARAMOTINS Aleksejs LAT BORA – HANSGROHE 35 +0:01:12
84 PÖSTLBERGER Lukas AUT BORA – HANSGROHE 25 +0:01:15
85 KONOVALOVAS Ignatas LTU FDJ 32 +0:01:25
86 VAUGRENARD Benoit FRA FDJ 35 +0:01:38
87 WYNANTS Maarten BEL TEAM LOTTO NL – JUMBO 35 +0:01:43
88 ELISSONDE Kenny FRA TEAM SKY 26 +0:01:43
89 HENAO GOMEZ Sebastian COL TEAM SKY 24 +0:01:43
90 BERHANE Natnael ERI TEAM DIMENSION DATA 26 +0:01:43
91 DE BIE Sean BEL LOTTO SOUDAL 26 +0:01:56
92 NEILANDS Krists LAT ISRAEL CYCLING ACADEMY 23 +0:01:56
93 BAK YTTING Lars DEN LOTTO SOUDAL 37 +0:02:08
94 BAUER Jack NZL QUICK – STEP FLOORS 32 +0:02:08
95 TANKINK Bram NED TEAM LOTTO NL – JUMBO 39 +0:02:08
96 BEPPU Fumiyuki JPN TREK – SEGAFREDO 34 +0:02:08
97 DANIEL Gregory USA TREK – SEGAFREDO 23 +0:02:08
98 PREIDLER Georg AUT TEAM SUNWEB 27 +0:02:08
99 ANDERSON Ryan CAN CANADA 30 +0:02:08
100 VERMEULEN Alexey USA TEAM LOTTO NL – JUMBO 23 +0:02:08
101 BRAJKOVIC Janez SLO BAHRAIN – MERIDA 34 +0:02:31
102 GASTAUER Ben LUX AG2R LA MONDIALE 30 +0:02:33
103 ARNDT Nikias GER TEAM SUNWEB 26 +0:02:33
104 LAENGEN Vegard Stake NOR UAE TEAM EMIRATES 28 +0:02:33
105 FELLINE Fabio ITA TREK – SEGAFREDO 27 +0:02:49
106 CATALDO Dario ITA ASTANA PRO TEAM 32 +0:02:53
107 DAL-CIN Matteo CAN CANADA 26 +0:03:02
108 HOWES Alex USA CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 30 +0:03:02
109 SAGIV Guy ISR ISRAEL CYCLING ACADEMY 23 +0:03:02
110 BODNAR Maciej POL BORA – HANSGROHE 32 +0:03:02
111 ĐURASEK Kristijan CRO UAE TEAM EMIRATES 30 +0:03:02
112 WYSS Danilo SUI BMC RACING TEAM 32 +0:03:02
113 JANSE VAN RENSBURG Reinardt RSA TEAM DIMENSION DATA 28 +0:03:02
114 ARASHIRO Yukiya JPN BAHRAIN – MERIDA 33 +0:03:26
115 SAGAN Juraj SVK BORA – HANSGROHE 29 +0:03:41
116 DRUCKER Jean-Pierre LUX BMC RACING TEAM 31 +0:03:41
117 SWIFT Ben GBR UAE TEAM EMIRATES 30 +0:04:27
118 BOSWELL Ian USA TEAM SKY 26 +0:04:27
119 MOINARD Amael FRA BMC RACING TEAM 35 +0:04:27
120 LEEZER Thomas NED TEAM LOTTO NL – JUMBO 32 +0:04:27
121 DE BUYST Jasper BEL LOTTO SOUDAL 24 +0:04:53
122 RÄIM Mihkel EST ISRAEL CYCLING ACADEMY 24 +0:05:59
123 VAN WINDEN Dennis NED ISRAEL CYCLING ACADEMY 30 +0:05:59
124 GRIVKO Andrey UKR ASTANA PRO TEAM 34 +0:06:04
125 RESTREPO VALENCIA Jhonatan COL TEAM KATUSHA ALPECIN 23 +0:10:23
126 WILLIAMS Tyler USA ISRAEL CYCLING ACADEMY 23 +0:10:23
127 PLAZA Ruben ESP ORICA – SCOTT 37 +0:10:23
128 DE LA PARTE Victor ESP MOVISTAR TEAM 31 +0:10:23
129 VINCENT Léo FRA FDJ 22 +0:10:23
130 KOZHATAYEV Bakhtiyar KAZ ASTANA PRO TEAM 25 +0:10:23
131 SENNI Manuel ITA BMC RACING TEAM 25 +0:10:23
132 FARRAR Tyler USA TEAM DIMENSION DATA 33 +0:10:23
133 BAGDONAS Gediminas LTU AG2R LA MONDIALE 32 +0:10:23
134 CASTELIJNS Twan NED TEAM LOTTO NL – JUMBO 28 +0:10:23
135 RAVASI Edward ITA UAE TEAM EMIRATES 23 +0:10:23
136 VENTER Jaco RSA TEAM DIMENSION DATA 30 +0:10:23
137 SABATINI Fabio ITA QUICK – STEP FLOORS 32 +0:11:01
138 QUINZIATO Manuel ITA BMC RACING TEAM 38 +0:11:01
139 PLANCKAERT Baptiste BEL TEAM KATUSHA ALPECIN 29 +0:11:01
140 COLEDAN Marco ITA TREK – SEGAFREDO 29 +0:11:07
141 PERRY Benjamin CAN ISRAEL CYCLING ACADEMY 23 +0:11:22
142 CRADDOCK Lawson USA CANNONDALE DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING TEAM 25 +0:17:06
ACKERMANN Pascal GER BORA – HANSGROHE 23 DNF
DEIGNAN Philip IRL TEAM SKY 34 DNF
TIMMER Albert NED TEAM SUNWEB 32 DNF
WAEYTENS Zico BEL TEAM SUNWEB 26 DNF
CARRETERO Hector ESP MOVISTAR TEAM 22 DNF
RIBLON Christophe FRA AG2R LA MONDIALE 36 DNF
VICIOSO ARCOS Ángel ESP TEAM KATUSHA ALPECIN 40 DNF
VAN DER SANDE Tosh BEL LOTTO SOUDAL 27 DNF
BOZIC Borut SLO BAHRAIN – MERIDA 37 DNF
FUGLSANG Jakob DEN ASTANA PRO TEAM 32 DNF
MOSER Moreno ITA ASTANA PRO TEAM 27 DNF
TIRALONGO Paolo ITA ASTANA PRO TEAM 40 DNF
REZA Kevin FRA FDJ 29 DNF
O’CONNOR Ben AUS TEAM DIMENSION DATA 22 DNF
CÔTÉ Pier-André CAN CANADA 20 DNF
COWAN Alexander CAN CANADA 21 DNF
SOUCY Marc-Antoine CAN CANADA 22 DNF
DEMPSTER Zakkari AUS ISRAEL CYCLING ACADEMY 30 DNF
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button