Tirreno-Adriatico 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Terza Tappa: Pomarance – Foligno

La terza tappa della Tirreno – Adriatico 2019 dovrebbe vedere finalmente protagonisti i velocisti. Il 226 in programma da Pomarance a Foligno sono infatti costellati da numerosi strappetti nella prima metà, i più importanti dei quali sono Passo del Rospatoio (5,8 km al 5,1%, 10% max) e La Foce (5,4 km al 4,4%, 10% max), ma totalmente privi di asperità nella seconda. Di conseguenza il rischio di una volata di gruppo è molto alto, anche se il chilometraggio decisamente elevato, potrebbe creare, alla lunga, qualche difficoltà alle squadre dei velocisti nel tenere chiusa la corsa fino alla fine.

ORARIO DI PARTENZA: 10:50

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:08-16:39

DIRETTA TV: 13:45-15:40 RaiSport+; 15:40-16:45 Rai2 / 13:30 – 16:30 Eurosport Player, 13:45 – 16:45 Eurosport 2

HASHTAG UFFICIALE: #TirrenoAdriatico

Favoriti Terza Tappa Tirreno – Adriatico 2019

Salvo imprevisti, assisteremo ad una volata a ranghi compatti tra i big. Il favorito numero uno è Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step), dal quale ci si aspetta già un risultato importante nello spettacolare scontro diretto con Fernando Gaviria (UAE Team Emirates), già andato in scena pochi giorni fa all’UAE Tour. In questa entusiasmante lotta, è pronto a fare il proprio ingresso anche Peter Sagan (BORA-hansgrohe), il quale non ha nulla da temere anche dal punto di vista dei gregari a disposizione.

Alle spalle del trio dei grandi attesi c’è una nutrita schiera di contendenti, anche se non sarà facile per loro inserirsi a così alto livello. I più quotati sono Nikias Arndt (Sunweb), Clément Venturini (Ag2r La Mondiale) e il giovane Phil Bauhaus (Bahrain-Merida). Insieme a loro, proveranno a buttarsi in volata anche Tosh van der Sande (Lotto Soudal), José Rojas (Movistar), Reinardt Janse van Rensburg (Dimension Data), Jasper Stuyven (Trek – Segafredo) e Alexander Porsev (Gazprom-RusVelo), ma non sembra che possano avere lo spunto giusto per aspirare al successo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, possono ambire ad un buon piazzamento soprattutto Paolo Simion e Luca Pacioni (Bardiani-CSF), Sacha Modolo (EF Education First), Giacomo Nizzolo (Dimension Data) e Davide Cimolai (Israel Cycling Academy), che tra l’altro ha a disposizione un uomo di grande esperienza come Tom van Asbroeck.

Non si dovesse arrivare a ranghi del tutto compatti, potrebbero inserirsi allo sprint anche corridori non velocissimi ma abili ad inserirsi come Greg van Avermaet (CCC Team), José Gonçalves (Katusha-Alpecin) o Alexander Edmondson (Mitchelton-Scott).

Borsino dei Favoriti

***** Elia Viviani
**** Fernando Gaviria, Peter Sagan
*** Nikias Arndt, Clément Venturini, Phil Bauhaus
** Sacha Modolo, Paolo Simion, Davide Cimolai, Giacomo Nizzolo
* Tosh van der Sande, Jasper Stuyven, José Rojas, Reinardt Janse van Rensburg, Luca Pacioni

Meteo Previsto Terza Tappa Tirreno – Adriatico 2019

Cielo parzialmente nuvoloso. Precipitazioni 0%. Umidità 60%. Vento fino a 10 km/h direzione NNE. Temperatura minima 6°C, massima 18°C.

Maggiori insidie Terza Tappa Tirreno – Adriatico 2019

Soprattutto il finale non sembra celare insidie degne di nota, se non una curva a 600 metri dall’arrivo e uno spartitraffico ai – 1500 metri.

Altimetria e Planimetria Terza Tappa Tirreno – Adriatico 2019

Cronotabella Terza Tappa Tirreno – Adriatico 2019

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.