SpazioTalk #70 – È tempo di Vuelta (con Primoz Roglic e Miguel Angel Lopez)

La Vuelta a España 2021 infiamma le strade iberiche, alla ricerca della maglia rossa di questa stagione. Amiche e amici appassionati di ciclismo, benvenuti alla 70.ma puntata di SpazioTalk, il podcast di approfondimento targato SpazioCiclismo in cui ogni settimana trattiamo i temi più caldi del nostro sport prediletto con dibattiti e interviste ai protagonisti della strada. Questo episodio è dedicato alla Vuelta, che ha preso il via sabato con una cronometro individuale a Burgos per terminare dopo tre settimane con un’altra cronometro, stavolta a Santiago de Compostela. L’ultimo Grand Tour della stagione presenta diversi nomi di primissima fascia e qualche storia di grande interesse.

L’episodio inizia analizzando i possibili favoriti della corsa. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) ha vinto la cronometro d’apertura, indossando subito il simbolo del primato, ma ha poi deciso di cedere la prima posizione a Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), vincitore della terza tappa dopo una splendida azione in fuga. Sentiamo tramite le parole dello sloveno e quelle di Miguel Angel Lopez (Movistar) le sensazioni di alcuni dei favoriti al termine della prima frazione di interesse per quanto riguarda la lotta tra i big in salita. Il corridore che sembra aver pagato di più è il campione olimpico Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers), che ha perso circa un minuto sugli altri favoriti.

Intanto sono diversi gli italiani con gli occhi puntati addosso per questa corsa, a cominciare da Fabio Aru (Qhubeka-NextHash), che ha annunciato il proprio ritiro dal ciclismo professionistico proprio al termine della Vuelta, corsa che gli ha regalato nel 2015 la più grossa soddisfazione della sua carriera. Per la classifica generale, il nostro ciclismo punta soprattutto su un ambizioso Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) e su Damiano Caruso (Bahrain-Victorious), anche se quest’ultimo sarà probabilmente sacrificato a logiche di squadra. Non mancano comunque le speranze per le vittorie di tappa, a cominciare da Matteo Trentin (UAE Team Emirates) e Davide Cimolai (Israel Start-Up Nation).

Qui di seguito la puntata completa che potete ascoltare direttamente da questa pagina, ma ci potete trovare anche sulle migliori piattaforme di streaming dedicate come Apple Podcast, CastboxDeezer, Google Podcast o Spotify, Spreaker (non esitate a contattarci per indicarci se non ci trovate su quella che usate solitamente).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.