© ASO / A.Broadway

Parigi – Nizza 2017, Contador: “Stare a ruota sarebbe più facile, ma preferisco provarci e regalare emozioni”

Alberto Contador si sognerà il numero due questa notte. Lo spagnolo si è infatti piazzato al secondo posto della tappa conclusiva della Parigi – Nizza 2017, chiudendo al secondo posto in classifica generale, a soli due secondi dal vincitore. Nonostante il successo sfiorato, il portacolori della Trek – Segafredo non è deluso della sua prestazione, ma trova diversi aspetti positivi dai quali ripartire: “Mi è mancato qualcosa per vincere, un vero peccato. Ho provato ad attaccare da lontano, forse un po’ troppo. Sono comunque contento, ho avuto buone sensazioni. È stata una tappa incredibile, sono fortunato e felice di poter esser considerato un protagonista di questa corsa e di aver corso così come ho fatto oggi”.

“Non sono riuscito a vincere, ma sono comunque molto soddisfatto per la giornata di oggi – aggiunge lo scalatore di Pinto – Ho bisogno di provarci, ovviamente restare a ruota sarebbe più facilema preferisco correre dei rischi per provarci e dare emozioni“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.