© Federciclismo

Mondiali Fiandre 2021, Matteo Sobrero: “L’emozione del Mondiale è sempre tanta, ma affronterò questa prova come tutte le altre crono”

Debutto al mondiale tra gli elite per Matteo Sobrero. L’azzurro farà il suo debutto ai Mondiali nella massima categoria, dopo aver già corso a livello juniores nel 2015 (prova in linea e crono) e a livello U23 (solo crono) nel 2019, nella crono odierna nell’edizione Fiandre 2021, dove arriva da campione italiano in carica. Il corridore dell’Astana-PremierTech ha parlato dopo la ricognizione, come hanno fatto anche i compagni Filippo Ganna ed Edoardo Affini, e non ha nascosto tutta l’emozione che un mondiale si porta sempre dietro, ma allo stesso tempo ha spiegato che la affronterà come tutte le altre prove contro il tempo con l’obiettivo di ottenere un risultato importante.

“E’ un tracciato molto veloce, con stradoni larghi e lunghi rettilinei: a parte qualche centro abitato non ci sono parti difficili -ha sottolineato – L’emozione del mondiale è sempre tanta, ma affronterò questa prova come tutte le altre cronometro e… incrociamo le dita”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *