© Volta ao Algarve

Volta ao Algarve 2020, 25 squadre al via per un campo partenti di altissimo livello

Quella del 2020 sarà la 46esima edizione della Volta ao Algarve. La più importante corsa per quel che riguarda le strade del Portogallo si disputerà da mercoledì 19 a domenica 23 febbraio e in questa stagione è stata promossa all’interno della nuova categoria ProSeries, voluta dall’UCI. Al via ci saranno 12 formazioni World Tour, cinque gruppi Professional e 8 squadre Continental, tutte lusitane. Nella scorsa stagione, la Volta ao Algarve ha visto la prima consacrazione di Tadej Pogacar, che fu protagonista di una serie di prestazioni davvero notevoli e che poi ha confermato tutto il suo talento nel prosieguo dell’annata.

Gli organizzatori della corsa a tappe che avrà luogo nella regione meridionale del Portogallo fanno sapere che al via ci saranno due campioni olimpici, proprio nell’anno in cui si terranno i Giochi di Tokyo: uno è Greg Van Avermaet (CCC), detentore della prova in linea su strada, e l’altro è Elia Viviani (Cofidis), medaglia d’oro nell’omnium nel 2016. Oltre ai campioni olimpici, ci sarà il campione mondiale a cronometro in carica Rohan Dennis (Team INEOS) e anche quello europeo della specialità, Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep). In quanto a titoli iridati, menzione speciale per Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix), che il Mondiale 2020 di ciclocross lo ha appena vinto; al via anche Mikkel Bjerg (UAE), che di campionati del mondo Under 23 ne ha vinti tre, sempre a cronometro. Con loro pure tre iridati su strada, ovvero Michal Kwiatkowski (Team INEOS), Philippe Gilbert (Lotto Soudal) e Rui Costa (UAE Team), che correrà da “padrone di casa” e che tornerà in Algarve, dove non corre dal 2014.

Per quel che riguarda gli italiani, ci sarà un occhio di riguardo per Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo), che farà il suo debutto stagionale proprio in Portogallo, peraltro con la nuova maglia. In quanto a uomini di “classifica”, attenzione particolare anche per il gallese Geraint Thomas (Team INEOS), il neerlandese Bauke Mollema (Trek-Segafredo),  il colombiano Miguel Ángel López (Astana) e per l’irlandese Daniel Martin (Israel Start Up Nation).

Protagonisti di prim’ordine anche per quel che riguarda le volate. Si daranno battaglia André Greipel (Israel Start Up Nation), Matteo Trentin (CCC Team), Alexander Kristoff (UAE Team Emirates), Cees Bol (Team Sunweb), Danny van Poppel (Circus-Wanty Gobert), Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick-Step), Jasper Styuven (Trek-Segafredo) e John Degenkolb (Lotto Soudal).  Un cast davvero stellare per una corsa, quella portoghese, che si preannuncia decisamente interessante.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.