ViniZabù-Brado-KTM, nuovo sponsor e nuovo nome (e maglia) per il team di Citracca e Scinto

Nuovo sponsor, nome e maglia per la Vini Zabù – Brado – KTM. Una importante novità quella annunciata dalla formazione di Angelo Cistracca e Luca Scinto a pochi giorni dal via del Giro d’Italia 2020. Ad aggiungersi è la Brado, azienda di Valdobbiadene (dove passa la Corsa Rosa con l’attesa cronometro) produttrice di sedute da ufficio e per il Contract, che  diventa dunque secondo sponsor del team. Sarà così anche presente sulle maglie di Giovanni Visconti e compagni a partire dal #Giro103, lasciando inoltre intuire un passaggio di consegne in vista del 2021, considerando anche il rinnovato logo e colore.

“Nonostante tutto ciò che è successo in questi mesi è bello vedere che ci sono ancora aziende italiane che credono nel nostro sport ed in particolare nel nostro progetto, alle porte di quello che per noi sarà il decimo Giro d’Italia – commenta lo storico team manager del team – Avere sulle maglie il nome di questa grande impresa ci rende onorati e ancor di più motivati in vista dell’impegno che andiamo ad affrontare, senza dimenticare che il 17 ottobre arriveremo proprio a Valdobbiadene, vicino alla sede della Brado S.p.A. Il nostro obiettivo sarà ottenere un successo di tappa che possa legittimare ancor di più la partnership”.

Un entusiasmo che l’azienda per parte sua condivide interamente, nelle parole di Charley Piscioneri, export area manager e responsabile marketing Brado: “Certo, la vittoria di tappa sarebbe un evento magnifico, da ricordare. In ogni caso, accogliere la squadra qui, tra le nostre colline Patrimonio Unesco, sarà bellissimo a prescindere dal risultato. Per noi lo sport, soprattutto quello all’aria aperta, rappresenta anche un modo di comunicare il nostro impegno per la natura. Un impegno – così ancora Piscioneri – che ci vede destinare sempre più risorse nella produzione di plastiche green, interamente riciclate. Il nostro nome sulle maglie del team sarà visto dai tifosi lungo tutte le strade d’Italia, le vallate, le costiere, i laghi, i monti. Ci piace associare Brado alla bellezza e alla natura. L’opportunità di sostenere questi atleti era dunque, per noi, perfetta”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.