Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2018, Astana tagliata fuori da una caduta nel finale

Kuurne – Bruxelles – Kuurne 2018 sfortunata per la Astana. Protagonista alla Omloop Het Nieuwsblad di sabato, con tre uomini nel gruppetto dei migliori e la vittoria di Michael Valgren, la compagine kazaka non ha avuto domenica la stessa riuscita. Già nel tentativo di attacco la squadra era rimasta quasi completamente fuori, con il solo Truls Korsaeth al suo interno, tuttavia reduce dalla fuga del mattino, ma ancora di più è stata la sfortuna a metterci lo zampino, con una caduta che ha tagliato fuori i capitani designati.

Finiti a terra a venti chilometri dalla conclusione, fortunatamente senza conseguenze, Alexey Lutsenko e, soprattutto, Magnus Cort Nielsen non hanno infatti potuto giocare il ruolo che si auguravano nel veloce e dinamico finale della corsa, con un circuito conclusivo che ben si adattava alle loro caratteristiche, con il danese che avrebbe potuto cercare di far valere la sua esplosività allo sprint.

“È stata davvero una caduta sfortunata – commenta il corridore scandinavo – Io e Lutsenko eravamo dietro un corridore che è caduto, finendo così a terra anche noi. Va tutto bene, ma avrei voluto vedere cosa saremmo stati in grado di fare nel finale. Purtroppo non siamo stati capaci di rientrare perché il gruppo era già molto alto in gruppo e rientrare era davvero difficile. Una vera sfortuna, ma ovviamente restiamo soddisfatti per questo weekend con la grande vittoria di Michael”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.