© UEC

Italia, Elia Viviani: “Cassani ha fatto un ottimo lavoro, ma il cambiamento ci sta”

Elia Viviani riconosce i meriti di Davide Cassani, ma accetta anche il cambio della guardia ai vertici della guida tecnica della nazionale. Il corridore della Cofidis (ma in forte odore di passaggio alla Ineos) ha parlato all’Ansa dell’esperienza del tecnico romagnolo, che comunque rimarrà all’interno della federazioni con un nuovo ruolo e con progetti ambiziosi, tracciandone un bilancio positivo. Il classe ’90 ha poi parlato anche della chiusura dell’esperienza dell’ex commentatore Rai in qualità di ct, dicendosi fiducioso sia sugli Europei di domenica in Trentino che sui mondiali di fine settembre nelle Fiandre.

Merito a Cassani, ma il cambiamento ci sta. Cassani da ct ha fatto un ottimo lavoro, come un ottimo lavoro lo sta impostando la nuova federazione per il futuro – ha dichiarato –  Dobbiamo rendere merito a Cassani per i risultati raggiunti e vedo davvero motivati i miei compagni per chiudere al meglio il suo ciclo, cercando di vincere Europei e Mondiali”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.