© Sirotti

Giro del Veneto 2021, il fotografo Sirotti rapinato mentre era di ritorno dalla corsa: rubate attrezzature per 7000 euro complessivi

Brutto episodio quello capitato a Stefano Sirotti. Il fotografo, che è spesso al seguito del ciclismo e vanta un grande archivio di foto (oltre un milione quelle consultabili sul web) da tutte le corse più importanti, è stato vittima di una rapina mentre era di ritorno dal Giro del Veneto. Al termine della corsa vinta da Xandro Meurisse, il fotoreporter romagnolo si è dovuto fermare a causa di una ruota a terra, che era stata verosimilmente forata intenzionalmente da qualcuno qualche chilometro prima, mentre si spostava tra Jesolo e Venezia, ed è sceso dall’auto per verificare la situazione.

A quel punto i malintenzionati hanno approfittato delle circostanze per spaccargli il lunotto posteriore, come dimostrano le foto pubblicato dal malcapitato sui suoi profili social, e rubare in pochi secondi portatile e attrezzature che secondo le stime del Corriere di Romagna hanno un valore complessivo di 7000 euro.

 


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *