Cofidis, nei prossimi due anni le bici saranno made in Italy

Nacer Bouhanni e compagni correranno a partire dalla prossima stagione su biciclette Kuota. Nella giornata odierna è stata infatti ufficializzata la partnership fra la Cofidis e l’azienda brianzola. Accordo che sarà valido per i prossimi due anni con la formazione transalpina, i cui atleti potranno usare il telaio Khan, per le prove in linea, mentre per le prove a cronometro potrà contare sul modello Kalibur. Dopo una stagione di assenza dal ciclismo professionistico su strada, con l’interruzione della partnership a fine 2016 con la Androni – Sidermec, l’azienda italo-taiwanese torna dunque così ad affacciarsi sulla scena, ripartendo nuovamente dalla Francia, dove ha concluso buona parte dei suoi accordi prima di quello con Gianni Savio, e dalla categoria Professional

“Dopo un periodo in cui ci siamo concentrati sul mondo del triathlon, torniamo nel ciclismo d’alto livello – hanno spiegato da Kuota dopo la firma – Grazie a questo nuovo accordo di sponsorizzazione abbiamo l’opportunità di competere nelle più importanti gare del mondo, nei grandi giri come Vuelta España oppure sperare di essere invitati al Tour de France. Un impegno che sua volta favorirà lo sviluppo di nuovi prodotti”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.