Movistar, Sepulveda: “Vorrei correre la Vuelta il prossimo anno”

Eduardo Sepulveda è pronto a ripartire. Dopo cinque stagioni alla Fortuneo – Oscaro, l’argentino ha deciso di cambiare squadra, facendo un interessante passo avanti nella propria carriera grazie ad un accordo biennale con la Movistar. Un trasferimento voluto e cercato dal sudamericano, così come racconta a Ciclismo a Fondo: “In una settimana con la squadra mi sono sentito meglio che in tutto l’ultimo anno. Mi sentivo stanco. La stagione è stata un po’ troppo lunga. Inizialmente mi sentivo bene e quindi sembrava andare tutto alla perfezione, ma in seguito ho avuto diverse cadute e non sono riuscito a trovare il mio ritmo. Quando le cose vanno male, tutto è diverso”.

Ora per Sepulveda però non è più tempo di pensare al passato, ma agli obiettivi per la prossima stagione: “Ho individuato nella Vuelta a España il Grande Giro che voglio correre il prossimo anno. Nelle ultime stagioni l’ha visto in televisione e ho sempre avuto una gran voglia di correrla, soprattutto per via del clima. Allo staff della squadra ha un po’ sorpreso che non abbia chiesto di correre il Giro; anche quella è una corsa che non ho mai fatto ma nella quale fa più freddo. Vorrei correre la Vuelta, così come le corse di una settimana come Volta a Catalunya o Giro di Romandia”.

Scegli la tua squadra per il Fanta Vuelta a España 2022! Montepremi minimo di 20.000 euro e il primo premio è di 2.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button