Challenge Mallorca 2022, Alejandro Valverde attacca Wellens: “È chiaro che ha cambiato la sua direzione”

Secondo posto amaro quello di oggi per Alejandro Valverde. Lo spagnolo della Movistar sembra intenzionato a lasciare il segno anche nel suo ultimo anno da professionista, come dimostrato in questi giorni alla Challenge Mallorca 2022. Oggi il murciano è andato molto vicino ad ottenere la vittoria numero 132 in carriera al Trofeo Sierra de Tramuntana, ma si è dovuto accontentare del secondo posto alle spalle di Tim Wellens. Il classe 1980 si è, però, lamentato dopo il traguardo per la volata del belga, che lui stesso ha definito un po’ al limite. Il quarantunenne si può comunque ritenere soddisfatto dell’ennesimo podio conquistato.

Il vincitore di quattro Liegi-Bastogne-Liegi ha raccontato ai nostri microfoni la sua versione dei fatti: “È chiaro che ha cambiato la sua direzione da destra verso sinistra. Io stavo dalla sua parte e lo seguivo. Avevo lo spazio per passare però mi ha portato troppo a sinistra. I giudici però hanno detto che è il vincitore e ci sta. Non ho niente da dire”.

“Devo essere contento – ha proseguito il quarantunenne, elogiando i suoi compagni di squadra – La squadra è stata fantastica, da 10, nonostante la sfortuna con la caduta di Gregor (Mühlberger, ndr), però tanto Enric (Mas, ndr) come il resto della squadra siamo stati bene. Secondo giorno di gare e seconda circostanza per vincere”.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button