Trek-Segafredo, raggiunto un accordo triennale con Mathias Vacek

Mathias Vacek è pronto a tornare in gruppo. La Trek – Segafredo ha infatti deciso di dare fiducia al classe 2002 che già era stato annunciato come stagista: le due parti hanno raggiunto un accordo fino al 2025. Per il ceco si tratta quindi di una grande opportunità e una bella notizia che arriva dopo mesi difficili. Poco dopo aver ottenuto la sua prima vittoria da professionista a livello WorldTour conquistando una tappa all’UAE Tour 2022, infatti, la sua carriera è stata interrotta a causa della chiusura della sua formazione, la Gazprom-RusVelo per le ormai note vicende. Dopo aver ottenuto qualche buon risultato tra gli under 23, il ventenne è quindi pronto a riprende il suo cammino tra i professionisti.

La vicinanza e il supporto della Trek-Segafredo è stata cruciale per me in questi mesi – ha dichiarato il nativo di Beroun – Ho mantenuto i miei contatti con Markel Irizar (direttore sportivo della formazione statunitense, ndr) e voglio anche ringraziare i meccanici che mi hanno preparato le biciclette. L’attenzione del team è stato un bell’incoraggiamento per mantenermi motivata. Presto sarà il momento di ripagarli. Non vedo l’ora di far parte della squadra e contribuire ad ottenere buoni risultati. Sarò a supporto degli altri ragazzi per imparare da loro il più possibile”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button