© Giro d'Italia U23

Quick-Step Floors, Lefevere mette gli occhi su Philipsen

La Quick-Step Floors vuole rinforzare la batteria dei suoi velocisti in previsione della prossima stagione. Nonostante la presenza nel roster di Elia Viviani, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg e Fabio Jakobsen, capaci di portare in dote 30 dei 54 successi ottenuti dalla squadra nel 2018, il general manager Patrick Lefevere ha messo gli occhi sul giovane talento belga Jasper Philipsen, attualmente in forza alla Hagens Berman-Axeon e fresco della sua prima affermazione tra i professionisti, ottenuta la scorsa settimana in una tappa del Tour of Utah 2018. Già vincitore di una frazione del Giro d’Italia Under 23, il 20enne di Mol è legato alla compagine guidata da Axel Merckx da un contratto che scadrà soltanto a fine 2019.

“L’anno scorso è andato lì grazie a noi – ha spiegato Lefevere a Het Nieuwsblad – ha ancora un anno di contratto ma vuole fare il salto nel World Tour e ha il via libera di Merckx. Parlerò di nuovo col suo entourage questa settimana e mi piacerebbe vederlo aggregarsi a noi, ma su di lui c’è l’interesse di altre squadre come la BMC/CCC di Greg Van Avermaet”. A complicare l’affare c’è anche la necessità di trovare un nuovo co-sponsor. Nonostante l’annuncio, effettuato durante il Tour de France 2018, della partnership con Maes, il team belga ha incassato la mancata disponibilità di Lidl ad aumentare il suo impegno e si trova nella scomoda posizione di dover cercare fondi.

Quick Step ha garantito il suo impegno per le prossime tre stagioni, ma al momento non sembrano esserci la disponibilità necessaria per provvedere al rinnovo di Niki Terpstra, vincitore in stagione del Giro delle Fiandre e volenteroso di restare nel roster. In bilico anche la posizione del tedesco Maximilian Schachmann, per il quale c’è da registrare un’offerta della Bora-Hansgrohe.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *