© Unipublic

Lotto Soudal, oggi l’ultima apparizione per Maxime Monfort che diventerà DS: “È stata davvero una bella avventura”

La carriera di Maxime Monfort si conclude oggi alla Famenne Ardenne 2019. Il 36enne belga, che aveva annunciato il ritiro circa un mese fa, metterà per l’ultima volta il numero sulla schiena quest’oggi in occasione di questa corsa che si svolge nelle sue zone. Nativo infatti di Nadrin, vicino a Bastogne, dopo 16 anni di agonismo dall’anno prossimo vestirà i panni di Direttore Sportivo nella sua attuale squadra, quella Lotto-Soudal con la cui maglia corre dal 2014. Scalatore puro, caratteristica atipica per un belga, ha disputato più volte il Giro d’Italia da capitano, arrivando anche a ridosso dalla top ten.

“Non avevo necessariamente intenzione di fermarmi quest’anno – ha confidato ai belgi di RTBF – ma è un’opportunità che non potevo rifiutare. Avrei potuto correre ancora un anno o due. Avevo ricevuto la proposta di rimanere ancora un anno alla Lotto, ma l’opportunità di diventare Direttore Sportivo era più in linea con le mie aspettative”.

Ripensando alla propria carriera, non ha rimpianti: “Ho partecipato a 20 Grandi Giri, tra cui 7 Tour de France con ogni volta successi per la squadra in cui correvo. Ci sono state molte vittorie di compagni di squadra e quindi molte emozioni. È stata davvero una bella avventura“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.