© LaPresse

Eolo-Kometa, Lorenzo Fortunato rinnova per due anni: “È qui che voglio continuare a correre”

Rinnovo importante in casa Eolo-Kometa. Dopo essere stato al centro di numerose voci di CicloMercato 2022 che lo volevano approdare nel WorldTour, Lorenzo Fortunato ha deciso di legare i prossimi due anni della propria carriera alla formazione con cui quest’anno ha vinto la tappa del Monte Zoncolan al Giro d’Italia 2021. Lo scalatore 25enne è originario di Castel de Britti, nel bolognese e nelle scorse settimane ha conquistato anche la classifica generale della Adriatica Ionica Race con il successo nella tappa arrivata in cima al Monte Grappa. Il suo esordio tra i professionisti risale però al 2019 con la Neri Sottoli, squadra con la quale ha militato anche nel 2020 senza grande fortuna prima dell’esplosione di quest’anno.

Sono felicissimo: questo rinnovo era quello che volevo, che sognavo, che cercavo – afferma lo stesso corridore – Per me non ci sono mai stati dubbi, perché qui ho trovato l’ambiente perfetto per crescere e maturare: ed è qui che voglio continuare a correre. Ringrazio tutte le persone che mi hanno dato fiducia, ringrazio chi mi ha voluto qui un anno fa e chi mi ha messo nelle condizioni migliori per raggiungere risultati così importanti, dai direttori sportivi ai meccanici e ai massaggiatori e tutto lo staff. Ringrazio tutti i miei compagni di squadra, uno per uno, e ringrazio chi ha voluto fortemente questa conferma”.

La stagione però non è ancora finita e ci sono obiettivi importanti da centrare: “Ora mi aspetta una seconda parte di stagione nella quale voglio confermarmi e sulla quale sono già concentratissimo, ma voglio condividere la mia gioia per questo rinnovo: sono convinto che la Eolo-Kometa continuerà a crescere, e io voglio crescere insieme alla Eolo-Kometa”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.