Eolo-Kometa, Diego Rosa il primo rinforzo: “Volevo tornare in Italia”

Ufficiale l’arrivo di Diego Rosa alla Eolo – Kometa. Dopo due stagioni alla Arkéa – Samsic in cui è approdato per essere uno degli uomini di spessore al fianco di Nairo Quintana, il corridore piemontese torna in Italia con un contratto annuale con il team di Ivan Basso e Alberto Contador. Scalatore di spessore, capace di accompagnare i capitani verso successi importanti, ma anche di ottenere risultati in prima persona, vanta una grande esperienza in squadre di massimo livello visto che ha corso per Astana e Sky/Ineos dopo le prime due stagioni alla Androni – Sidermec.

Volevo davvero tornare in un’atmosfera più italiana, mi mancava – commenta il 32enne albese – Sono stato in Francia per due anni e prima ho passato tre anni in una squadra britannica. E prima ancora all’Astana, anche se aveva molta presenza italiana, alla fine era una squadra kazaka. Ho conosciuto diverse realtà ciclistiche e per il 2022 ho voluto fare questo passo. Il ciclismo francese è un mondo a parte, con un suo calendario diverso, un livello molto alto e tanti corridori nazionali. Conoscere altre realtà è sempre arricchente. Durante l’estate ho parlato con Ivan Basso e Alberto Contador, ci siamo scambiati le impressioni e abbiamo subito trovato una buona armonia. Quando un corridore è tranquillo e l’atmosfera è buona, tutto è più facile e anche i risultati arrivano. In questo senso, non vedo l’ora di godermi di nuovo il mio lavoro e i miei compagni di squadra… Stiamo già pensando al 2022”.

A commentare l’arrivo di colui che rappresenta una conferma della voglia di crescita del team è Ivan Basso: “Devo dire che sono stato colpito subito da Diego: dalla sua voglia, dallo spirito con cui ha accettato la nostra proposta, dal desiderio di mettersi in gioco con la nostra maglia e con i nostri colori. Lui è un corridore di livello superiore, ha fatto delle stagioni ad altissimo livello e noi cercavamo un corridore esattamente come lui. Io sono sicuro che Diego saprà mettere sull’asfalto tutto quello che mi ha detto e trasmesso negli incontri che abbiamo avuto, e sono sicuro che rappresenterà un elemento importantissimo nel processo di sviluppo della nostra squadra”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.