©Justin Setterfield/ Getty Images

Deceuninck-QuickStep, James Knox firma per altre due stagioni: “Non ho dovuto pensarci molto”

James Knox firma un nuovo biennale con la Deceuninck – QuickStep. Il corridore britannico prosegue dunque la sua avventura con la formazione belga che lo aveva fatto passare professionista nel 2018. Classe 1995, lo scalatore di Kendal fa parte del gruppo del team per i grandi giri, nei quali ha ottenuto alcuni buoni piazzamenti, oltre che essere un prezioso elemento al servizio dei capitani, come al Giro d’Italia 2020 chiuso 14° in supporto di Joao Almeida e Fausto Masnada mentre nel 2019 aveva chiuso la Vuelta a España in 11ª posizione, ad appena venti secondi dalla Top10, dimostrandosi utile alla causa del team anche nelle classiche vallonate.

“Sono molto felice di aver raggiunto un accordo con Patrick e la squadra – commenta il 26enne inglese – È stata una decisione facile da prendere. Abbiamo parlato con Patrick e le cose sono andate lisce. Partendo da quello non ci è voluto molto per decidere di restare. Sono quattro anni che sono qui e diventeranno sei con questo contratto, che sicuramente è un bel periodo di tempo se ci pensi. Avrò percorso metà della mia vita ciclistica con la squadra, sembra una follia a pensarci, ma sono molto felice di restare e mi sento sempre più a mio agio qui”.

Per quanto riguarda il suo ruolo in squadra, Knox si conosce sa quali sono i bisogni del team: “Mi vedo più come un corridore da grandi giri che da classiche. Non ho l’esplosività di qualcuno come Julian nelle corse di un giorno, ma sento di poterci comunque andare e lavorare per la squadra. Penso di averlo mostrato alla Freccia e alla Liegi quest’anno e ero molto soddisfatto. Andando a vedere, ho due piazzamenti nei 15 nei GT, quindi si vede che sono più adatti a me, ma la squadra ha anche molti altri giovani di talento, quindi potrei essere utilizzato meglio come gregario. Potrei pensare alle mie ambizioni, ma forse è meglio se continuo ad aiutare i grandi nomi per continuare ad ottenere risultati”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *