Deceuninck-Quick-Step, arriva il giovane João Almeida: “È sempre stata la mia prima scelta”

João Almeida passerà professionista l’anno prossimo con la maglia della Deceuninck-Quick-Step. Il 21enne portoghese, che nelle ultime due stagioni ha militato con la Hagens Berman-Axeon, ha firmato un accordo biennale con la formazione di Patrick Lefevere, con la quale aveva già disputato un paio di ritiri invernali. Senza dubbio si tratta di uno dei prospetti più interessanti provenienti dal Portogallo, che ha portato per la prima volta sul gradino più alto della Liegi-Bastogne-Liegi Under 23 nel corso della passata stagione, nel corso della quale ha chiuso al secondo posto i Giro d’Italia Under 23 e al settimo il Tour de l’Avenir. Quest’anno ha alzato il livello delle competizioni alle quali ha partecipato, infatti in questi giorni sta disputando il Tour of Utah. Il primo approccio con il professionismo lo aveva avuto nel 2017 con la Unieuro Trevigiani – Hemus 1896, con la quale aveva già fatto vedere le proprie potenzialità.

La Deceuninck – Quick-Step è sempre stata la mia prima scelta – afferma – e unirmi a loro è un sogno diventato realtà. L’atmosfera è stata fantastica e durante i ritiri ho potuto constatare che esiste un forte legame tra tutti – corridori e staff – e questo è un aspetto che mi piace molto. Inoltre, quando ho preso la mia decisione, ha inciso che la Deceuninck – Quick-Step sia una squadra nota per aiutare i giovani a crescere. Non vedo l’ora di affrontare la mia prima stagione da professionista, nel corso della quale spero di aiutare la squadra, imparare e migliorare il più possibile”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.