BinckBank Tour 2019, Tim Wellens non si sbilancia: “Ci sono ancora alcune tappe difficili da affrontare”

La vittoria di oggi è particolarmente importante per Tim Wellens. Si tratta infatti della prima vittoria della Lotto Soudal dopo la tragica scomparsa di Bjorg Lambrecht, la settimana scorsa. Il primo pensiero del vincitore va quindi allo sfortunato compagno, al quale viene dedicata una vittoria arrivata grazie a una grande caparbietà. Wellens, infatti, era stato superato nettamente da Marc Hirschi, prima di riuscire a recuperarlo metro dopo metro e infine di superarlo proprio poco prima della linea del traguardo della quarta tappa del BinckBank Tour 2019.

Subito dopo il traguardo ha rimarcato: “Abbiamo passato una settimana difficile, ma grazie al supporto dei genitori di Bjorg, abbiamo deciso, dopo che i compagni hanno proseguito il Tour de Pologne, di partecipare anche al BinckBank Tour, con l’obiettivo di vincere una tappa, con una buona classifica generale che ne sarebbe la logica conseguenza. Le tre tappe precedenti sono state abbastanza pericolose a volte – qualcosa di tipico delle corse sulle strade fiamminghe – ma siamo riusciti a non perdere terreno“.

Il belga ripercorre poi le fasi decisive di questa tappa: “Oggi, la seconda parte del BinckBank Tour è iniziata con una tappa che poteva essere decisiva e abbiamo provato a renderla difficile. Quando stavo andando da solo, per un momento, ho rallentato perché stavo sprecando energie. Pochi istanti dopo, mi sentivo ancora abbastanza forte per rispondere all’accelerazione di De Plus e per andare insieme a lui e Hirschi. A causa del breve chilometraggio avevo un po’ paura che i distacchi sarebbero rimasti limitati, ma alla fine abbiamo lavorato molto bene insieme. Vado molto d’accordo con Laurens De Plus quindi volevamo assicurarci che uno di noi potesse salire sul podio, ma alla fine è stato un testa a testa”.

Presa la maglia di leader, non sarà facile mantenerla fino al termine: “La prova a cronometro di otto chilometri di sabato è qualcosa che dovrebbe favorirmi, ma è anche il terreno di De Plus. Spero di condurre ancora la corsa di sabato sera. Abbiamo una sorta di ‘squadra da classiche’ per la tappa di domenica a Geraardsbergen e dovrebbe essere in grado di aiutarmi il meglio possibile. Certo, voglio tenere questa maglia, ma ci sono ancora alcune tappe difficili da affrontare“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.