CicloMercato, Chris Froome ha ricevuto proposte per cambiare squadra in vista del Tour de France

Chris Froome lascia la Ineos per correre il Tour de France 2020 da capitano? Una soluzione che fino a qualche tempo fa sarebbe stata impossibile, ma che ora non sembra più solo FantaCiclomercato. Giunto a scadenza del suo triennale contratto a fine stagione, il Keniano Bianco è stato avvicinato da molte squadre per il prossimo anno, ma almeno due formazioni avrebbero manifestato il proprio interesse per un trasferimento già durante questa stagione, secondo quanto riporta Cyclingnews. Uno scenario piuttosto raro nel ciclismo, ma non impossibile quello di un trasferimento ad anno in corso. Per poter far sì che avvenga è necessario ovviamente l’accordo di tutte le parti coinvolte, specialmente della squadra attuale di appartenenza del corridore.

Contattato dal noto portale, Froome non ha voluto commentare nello specifico le voci, ma ha confermato che per quest’anno il suo grande obiettivo è la Grande Boucle, con l’intenzione di vincere il suo quinto titolo. E forse, nella squadra dei due ultimi vincitori, nonché primi due della ultima edizione, ovvero Egan Bernal e Geraint Thomas, forse la sua ambizione rischierebbe di trovarsi soffocata…


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *