© Tour de Romandie

CicloMercato 2022: Almeida, Ackermann, Dennis, Kristoff, Girmay, Resell, Skaarseth

Sempre numerose le trattative di CicloMercato 2022, con molti accordi che sembrano in dirittura d’arrivo, anche prima del Tour de France. Se la Grande Boucle è tradizionalmente un periodo florido per firmare contratti, sono in molti a volerci arrivare con la tranquillità di conoscere il proprio futuro. Tra questi, secondo quanto riporta WielerFlits, rilanciando indiscrezioni che si sono fatte sempre più insistenti nel corso delle settimane, c’è Rohan Dennis, che avrebbe ormai individuato nella Jumbo – Visma la sua nuova destinazione, lasciando così la Ineos Grenadiers al termine di due stagioni.

Tra formazioni molto attive anche la UAE Team Emirates, verso la quale si starebbero dirigendo sempre più Joao Almeida e Pascal Ackermann, secondo quanto riporta Ciro Scognamiglio. Dopo la rottura con la Deceuninck-QuickStep, il portoghese sembrava ormai prossimo alla Bora – hansgrohe, ma dalla formazione emiratina è arrivata una offerta che in poco tempo sembra aver convinto il corridore lusitano. La compagine tedesca inoltre ormai sembra certa di voler lasciare andare il velocista sul quale ha puntato molto in questi ultimi anni, tanto che la non convocazione al Tour de France sembra ormai confermare la rotta, lanciandolo sempre più verso il team emiratino.

A lasciare invece la squadra di Mauro Giannetti è sicuramente Alexander Kristoff, che le ultime voci di CicloMercato, sempre riportate da Ciro Scognamiglio, vedono prossimo al passaggio alla Intermarché – Wanty – Gobert. Approdato quest’anno nel WorldTour, il team belga ingaggerebbe così un uomo di peso che potrebbe dargli una dimensione diversa sia nelle classiche che nei grandi giri, proseguendo il suo percorso di crescita. Sulla sua pista c’è comunque ancora la Uno-X Pro Cycling, ambiziosa formazione norvegese che vuole licenza WorldTour nel 2023.

Per il momento Professional, il team ha già reso noto il suo interesse per l’ex campione europeo e vice-campione del mondo, ma nel frattempo continua a puntellare il proprio organico con alcuni rinnovi. Ultimi in ordine di tempo quelli di Erik Resell e Anders Skaarseth, che hanno entrambi firmato un nuovo accordo biennale con il team, tra le grandi rivelazioni quest’anno nella seconda categoria, con ottimi risultati anche in corse di primo piano.

Tra le squadre che invece fanno fatica c’è il Team Delko. I problemi economici che sono stati ventilati nelle scorse settimane potrebbero infatti portare il team a separarsi di uno dei suoi prospetti più interessanti, il classe 2000 Biniam Girmay, che dopo essere stato tra i pochi a battere Remco Evenepoel a livello juniores ha mostrato buone potenzialità anche tra i professionisti, nei quali è approdato con alcuni piazzamenti e prestazio di rilievo già lo scorso anno. Per lui il giornalista francese Charles Marsault riporta addirittura di un possibile passaggio nel WorldTour già durante l’estate, lasciando così anticipatamente il suo attuale team, con il quale ha un contratto sino al 2024, per approdare alla Intermarché – Wanty – Gobert.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.