Androni-Sidermec, per il 2020 arriva Simon Pellaud e rinnovano Muñoz e Rivera

Importanti manovre di CicloMercato della Androni – Sidermec per la prossima stagione. La formazione di Gianni Savio ha raggiunto un accordo con Simon Pellaud, 26enne svizzero di buone prospettive e già buona esperienza visto che ha già corso per due anni nel WorldTour con la IAM Cycling. Chiusa l’esperienza con il team di casa ha dovuto fare un passo indietro e le ultime tre stagioni le sta correndo con formazioni continental, quindi per lui il 2020 si preannuncia come un anno particolarmente importante, con l’occasione di rilanciarsi ad alti livelli.

Oltre a questo nuovo innesto, che si aggiunge a quello già anticipato di Simone Ravanelli, il team manager torinese annuncia anche due rinnovi: Daniel Muñoz e Kevin Rivera, entrambi in evidenza al Tour of Bihor vinto dal colombiano e in cui il giovane costaricense ha conquistato la maglia di miglior giovane. Ovviamente, si continua dunque a forti tinte sudamericane, che caratterizzano anche il corridore elvetico, che conosce molto bene la Colombia. “Mi sono innamorato di quel paese quando ho corso. Ora una parte dell’anno la passo là con la mia ragazza che è colombiana”.

Ed è proprio ad un colombiano che ha chiesto consigli prima di firmare il suo nuovo contratto biennale, che lo legherà alla formazione italiana sino al termine del 2021:  “Mi definisco un attaccante; anche per questo credo che l’Androni Giocattoli Sidermec sia la squadra perfetta per me. Prima dell’accordo ho chiesto consiglio a Egan Bernal e lui mi ha detto di non avere dubbi. So che troverò un team serio, una famiglia e potrò correre con fiducia senza trascurare il mio equilibrio”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.