© UCI

Record dell’Ora, Alex Dowsett ci proverà il 3 novembre ad Aguascalientes

Alex Dowsett torna all’assalto del Record dell’Ora. Già detentore del primato per poco più di un mese nel 2015, quando fece registrare 52,937 chilometri superando il precedente primato di Rohan Dennis prima di essere a sua volta staccato nettamente dal 54,526 di Bradley Wiggins, il britannico prepara un nuovo tentativo che si svolgerà mercoledì 3 novembre. La località scelta è l’ormai famoso Velodromo Bicentenario di Aguascalientes, in Messico, dove poter sfruttare l’altitudine come fatto da Victor Campenaerts, attuale detentore del record in 55.089. Proprio questa distanza, raggiunta dal belga il 16 aprile 2019, ha riaperto il discorso attorno a questo primato, che aveva vissuto lunghi anni di oblio, prima di essere rilanciato a fine 2014 dalle nuove regole per vivere un semestre di grande fermato, culminato con il primato del suo connazionale, durato quattro anni.

Già intenzionato a provarci lo scorso anno, il corridore della Israel Start-Up Nation dovette rinunciare al suo tentativo dopo aver contratto il covid, ma non ha accantonato il suo progetto. Un periodo propizio questo visto che pochi giorni fa a livello femminile è stata Joscelin Lowden a stabilire una nuova distanza di riferimento in 48,405 km superando Vittoria Bussi, che fece segnare il precedente record diventando la prima a superare i 48 km il 14 settembre 2018.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *