Mondiali Pista Roubaix 2021, bene le qualifiche del mattino: Viviani va avanti, Paternoster, Barbieri e Vece in finale

Tutto bene stamani ai Mondiali su Pista di Roubaix 2021. Come previsto, le qualifiche del mattino consentono a Elia Viviani di qualificarsi agevolmente per l’Omnium, con il bronzo di Tokyo che supera la pratica facendo registrare il miglior punteggio nella sua batteria davanti allo spagnolo Erik Martorell e al ceco Denis Rugovac. Da ora si riparte da zero con le quattro manche che stasera si chiuderanno con la corsa a punti (in precedenza ci saranno, nell’ordine, Scratch, Corsa a Tempo e Eliminazione) e l’assegnazione delle medaglie.

In campo femminile sono scese in pista stamani anche Miriam Vece nei 500 metri, con la campionessa italiana che ha fatto registrare il quarto miglior tempo in 33″374 (a soli cinque millesimi dal terzo posto e 16 dalla seconda), entrando agevolmente nella finale che si disputerà questo pomeriggio alle 17:30. Accesso diretto alla finale anche per Letizia Paternoster e Rachele Barbieri, che con gli otto punti conquistati nella loro batteria hanno ottenuto il quinto posto e si giocheranno il titolo a partire dalle 18:10


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *