Maturità 2019, anche la storia di Gino Bartali fra le tracce del tema

Anche Gino Bartali tra le tracce della Maturità 2019. La storia del campione toscano fa parte del tema di attualità C2, partendo da un articolo pubblicato su Il Giornale, in cui si racconta della vittoria al Tour de France 1948, avvenuta in momento di grande tensione nel nostro paese dopo l’attentato a Palmiro Togliatti, mischiando così sport, storia e attualità. Difficile non pensare anche al coinvolgimento attivo dell’indimenticato ciclista nell’aiutare centinaia di ebrei per salvarli dalla morte, infilando documenti falsi nel telaio della sua bici durante la guerra.

Episodi emersi e raccontati solo dopo la sua morte che gli sono valsi il riconoscimento come Giusto fra le Nazioni, da parte di Israele. Una onoreficenza che è stata ricordata anche da Google, che creò un doodle apposito in occasione del 104° anniversario della sua nascita. Celebrato dalla cultura popolare (e non solo sportiva) con libri, canzoni e film, Ginettaccio rappresenta uno dei migliori esempi di come il ciclismo possa essere anche molto più di un avvenimento sportivo, entrando nella storia e attraversando il tempo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Un commento

  1. Bellissimo tema scelto peccato che non basta un tema per scrivere quel che è stato Ginettaccio per l’umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.