© Sirotti

Altopack-Entella, 32 mesi di squalifica per Francesco Di Felice

Pena ridotta per Francesco Di Felice nell’ambito dell’inchiesta che riguarda la Altopack – Entella. Attualmente tesserato per quest’anno con la Sangemini Trevigiani MgKvis, il giovane corridore pescarese è l’ultimo di una serie di squalificati dopo le indagini nate in seguito alla tragica morte di Linas Rumsas. Nei mesi scorsi erano state fissate le prime udienze, con relative sanzioni sia a corridori che membri dello staff che persone coinvolte a vario titolo, arrivando fino a 30 anni di inibizione.

Per gli atleti le condanne erano state a quattro anni per violazione degli articoli 2.2 (Uso o tentato uso di una sostanza vietata o di un metodo proibito), ma l’accordo sottoscritto dall’abruzzese ha visto scendere il periodo di squalifica a 32 mesi da parte della Prima sezione del Tribunale Nazionale Antidoping.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.