© Sirotti

Bernard Hinault sulle generazioni future: “Non ho mai visto tanti giovani di talento tutti insieme”

Bernard Hinault afferma di non aver mai visto tanti talenti tutti insieme nel mondo del ciclismo. L’ultimo vincitore francese del Tour de France, dopo aver espresso tutti i suoi dubbi sull’opportunità di disputare la Grande Boucle in un momento così difficile, ha parlato del futuro del ciclismo e dei tanti giovani talenti che si sono messi in luce nel corso delle ultime stagioni. Secondo il Tasso, il livello attuale è superiore a quello di quando correva, e vinceva, lui. Corridori come Egan Bernal, Tadej Pogacar, Mathieu van der Poel, Wout Van Aert e Remco Evenepoel assicurano un livello di competitività e spettacolarità mai visto.

“Sarà favoloso seguire il ciclismo perché credo, e sono stato in sella per quarant’anni, che non abbiamo mai visto arrivare così tanti giovani allo stesso tempo – ha spiegato a rtbf.be – C’è sempre stato un corridore che si è distinto ad un certo punto, come ad esempio il mio caso. Ho dominato per un po’ e poi è stata la volta di un altro, e dopo un altro ancora. Ecco, il livello dei giovani è fantastico!”.

Il Tasso ha speso parole davvero importanti a proposito di Remco Evenepoel: “È eccezionale! Quando vedi tutto quello che ha già fatto alla sua età con una carriera molto breve, è fantastico. Se continua così, senza incidenti o infortuni, allora il Belgio sarà molto fortunato. Ovviamente dire che sarà forte come Merckx è un’altra cosa. Possiamo confrontare ciò che sta facendo Evenepoel con quello che Merckx stava facendo alla stessa età”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.