© Mario Stiehl

UAE Team Emirates, Alexander Kristoff rivela: “Quello del 2019 potrebbe essere stato il mio ultimo Tour”

Alexander Kristoff nel 2020 tornerà al Giro d’Italia dopo sei partecipazioni consecutive al Tour de France. La UAE Team Emirates, infatti, punterà su Fernando Gaviria come uomo per le volate alla prossima Grande Boucle e l’esperto corridore norvegese ha dovuto rivedere i suoi programmi stagionali. Il suo 2020 inizierà con Volta a la Comunitat Valenciana, Clásica de Almería e Volta ao Algarve, prima di disputare la Parigi-Nizza e puntare al suo primo obiettivo stagionale, la Milano-Sanremo. La corsa italiana aprirà la sua stagione delle Classiche che si concluderà con la Parigi-Roubaix.

“Spero di poter di nuovo correre il Tour in futuro, ma non si sa mai – le parole del norvegese a cyclingnewsForse ho fatto il mio ultimo Tour. Sto iniziando a invecchiare. Tuttavia, spero di avere la possibilità di rifarlo. Da quando ho avuto i bambini non ho mai fatto vacanze estive, quindi sarà bello passare un po’ di tempo con loro durante l’estate”.

Il 2020 vedrà il suo ritorno al Giro d’Italia da cui mancava dal 2012: “È difficile essere in forma per il Giro se si desidera essere in forma dalla Sanremo alla Roubaix. È meno di un mese, quindi non c’è davvero tempo per iniziare il Giro in perfetta forma. Non scenderò a compromessi, mi concentrerò soprattutto sulle Classiche, e, se farò bene lì, la mia stagione sarà già buona e vedremo come andrà al Giro. Sono motivato a fare il Giro e proverò a tornare in forma in breve tempo”.

Il suo obiettivo principale per la nuova stagione sembrano essere le Classiche e provare a vincere un’altra Monumento: “Credo che sia possibile. So di avere una buona resistenza. Se riesco a superare le parti difficili, a un’ora dal traguardo, e arrivare insieme agli altri, allora avrò una grande possibilità”.

 

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.