Trek-Segafredo, Vincenzo Nibali farà Giro e Tour prima di Tokyo

Doppio impegno nei GT per Vincenzo Nibali nel 2021. Il siciliano sarà infatti quest’anno impegnato in Giro d’Italia e Tour de France. Oltre alla Corsa Rosa, nel calendario del siciliano ci sarà infatti anche la partecipazione alla Grande Boucle in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo. Un programma che in questo modo sembra ricalcare le orme di quanto fatto nel 2016, quando l’allora corridore della Astana trionfò per la seconda volta nel GT italiano per poi presentarsi al Tour in versione cacciatore di tappe per affinare la preparazione in vista della prova a cinque cerchi di Rio 2016, nella quale solo una caduta lo privò di un oro (o comunque di una medaglia) che sembrava alla sua portata dopo una prova di altissimo livello.

Una scelta difficile quella dello Squalo dello Stretto, che già lo scorso anno decise di puntare sulla corsa di casa in abbinamento ai Giochi, prima che arrivasse il coronavirus a stravolgere tutti i piani. Alla fine decise di puntare comunque sul Giro d’Italia, valutato come migliore combinazione, facendo combaciare le due preparazioni, con il Mondiale di Aigle-Martigny, che poi fu sostituito con quello di Imola, meno adatto alle sue caratteristiche. Dopo un 2020 in cui le cose non sono assolutamente andate come previsto, soffrendo particolarmente gli sconvolgimenti della stagione, l’obiettivo per questo 2021 appare dunque sostanzialmente ripercorrere un calendario conosciuto e comprovato.

Oltre alla preparazione specifica con allenamenti e ritiri mirati, fondamentale saranno le corse, con la ricerca della condizione che vuole essere acquisita soprattutto con il ritmo di gara. Per il momento non sono state confermate le altre corse nel programma del classe 1984, che nelle scorse settimane aveva indicato anche la propria volontà di fare bene nelle Classiche, con la Liegi – Bastogne – Liegi che resta uno dei pochi obiettivi mancati nella sua lunga e proficua carriera. In entrambi i grandi giri al suo fianco troverà Bauke Mollema, mentre Giulio Ciccone sarà a sua volta al via della Corsa Rosa, per poi affrontare alla Vuelta a España la sua prima esperienza da capitano.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.