© Trek-Segafredo

Trek-Segafredo, Vincenzo Nibali: “Condizione discreta, sto rispettando la tabella di marcia. Olimpiadi? Il rinvio di un anno non cambia la situazione”

Tutto prosegue secondo i piani per Vincenzo Nibali. Il corridore siciliano ha rinnovato il suo accordo come testimonial della Regione Marche fino al 2022 e in occasione dell’annuncio ha risposto in video conferenza alle domande di alcune giornalisti, confermando di trovarsi a buon punto in vista della ripresa della stagione, in cui punterà tutto sul Giro d’Italia. Le parole del portacolori della Trek – Segafredo confermano quanto evidenziato dai test fisici di quindici giorni fa, anche se lo stesso corridore è consapevole che sarà soltanto quando cominceranno le gare del nuovo calendario che si potrà capire la sua reale condizione.

“La mia condizione è discreta: ho avuto la fortuna di potermi allenare durante il lockdown e la ripartenza è stata veloce. In quest’ultimo mese mi sono allenato duramente e, per me, la prossima settimana sarà di scarico, prima di riprendere con uno stage nelle Dolomiti. Credo di rispettare la tabella di marcia, anche se saranno le gare a dare certezze sulla mia condizione”.

Lo Squalo dello Stretto ha poi confermato un calendario completamente italiano (verosimilmente sarà anche ai mondiali in Svizzera, dove attualmente vive) per evitare quanto più possibile spostamenti in aereo, prima di chiudere con un commento sui Giochi Olimpici: “Il calendario è molto compresso e anch’io dovrò rinunciare a qualche gara importante. Le Olimpiadi? Lo slittamento di un anno non cambia di molto la situazione, anche perché per il ciclismo si tratta di una gara di un solo giorno”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.