© Sirotti

Tour Down Under 2020, Patrick Bevin out per un problema cardiaco

Patrick Bevin sarà costretto a saltare il Tour Down Under 2020 a causa di un’aritmia cardiaca mentre si stava allenando con la sua squadra. Il corridore della CCC è stato ricoverato al Calvary Wakefield Hospital di Adelaide. Per fortuna, le sue condizioni non sono gravi e il corridore tornerà in Nuova Zelanda dove svolgerà un programma riabilitativo per tornare quanto prima alle gare. La squadra perde così il suo uomo di riferimento per la corsa australiana, dove l’anno scorso vinse una tappa, e verrà rimpiazzato dal belga Guillaume Van Keirsbulck.

“Patrick non ha mai avuto problemi cardiaci – ha detto il responsabile medico del Team, il dottor Max Testa, responsabile medico del team – Tuttavia, un elettrocardiogramma ha rilevato un episodio di aritmia sopraventricolare. Fortunatamente, questa non è una condizione pericolosa per la vita ed è abbastanza comune, ma ha richiesto un trattamento immediato per regolare il ritmo cardiaco”.

“Per fortuna, Patrick ha vissuto questo episodio mentre era con la squadra e siamo stati in grado di curare immediatamente l’aritmia – ha continuato il medico – Continueremo a monitorare il suo recupero ed eseguiremo ulteriori test per precauzione. Tuttavia, poiché siamo a meno di una settimana dalla gara, Patrick non sarà in grado di correre il Tour Down Under e tornerà in Nuova Zelanda, dove siamo fiduciosi che farà un completo recupero e che sarà in grado di riprendere il suo programma di corse a breve”.

“È deludente perdere la gara dopo averla preparata per tutto l’inverno e, soprattutto, dopo essersi avvicinati così tanto alla vittoria l’anno scorso – le parole del corridore – Non vedevo l’ora di tornare e provare a ripetere il mio successo. Tuttavia, è sicuramente il caso di essere più sicuri che dispiaciuti, e le tempistiche hanno reso impossibile correre qui ad Adelaide”.

“Adesso mi sento bene ed ora è solo una questione di riposo e recupero per garantire che non accada di nuovo. Con la solida preparazione che abbiamo fatto fuori nelle gambe, sono sicuro di poter ancora iniziare bene  la stagione un mese dopo il previsto“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.