Giro di Romandia 2022, Patrick Bevin soddisfatto: “Pensavo a questa tappa da tutta la settimana”

Patrick Bevin ha fatto valere oggi la propria velocità. Il passista neozelandese della Israel-Premier Tech ha raccolto la seconda vittoria stagionale imponendosi in volata abbastanza atipica nella terza tappa del Giro di Romandia 2022, a Valbroye. Un ottimo tempismo negli ultimi metri gli ha permesso di anticipare nettamente il favoritissimo Ethan Hayter e Rohan Dennis. Una vittoria decisamente atipica per Bevin che, tuttavia, anche l’anno scorso aveva raccolto un secondo e un terzo posto in volata qui al Giro di Romandia senza però riuscire a centrare il bersaglio pieno.

Pensavo a questa tappa da tutta la settimana. Questi arrivi leggermente in salita del Romandia mi si addicono bene – ha spiegato anche ai nostri microfoni – Sto attraversando mesi molto positivi e ora guardiamo alle prossime gare importanti. Queste giornate sono davvero importanti, il livello è altissimo ed è comunque una vittoria WorldTour, la prima della stagione e sta andando tutto bene. L’inizio di stagione è stato senza dubbio duro per la Israel-Premier Tech ma i compagni hanno sempre lavorato duro, sono cresciuti e hanno continuato a crederci. Alle volte il lavoro non paga ma se bussi abbastanza, la porta si aprirà“.

Per quanto riguarda i prossimi obiettivi, anticipa: “Mi aspetta un mese molto intenso, la mia prossima gara sarà il Giro di Ungheria”.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button